Home / News / Tenebra – In arrivo il debut album degli irpini La Janara

Tenebra – In arrivo il debut album degli irpini La Janara

La Janara è una band che prende il nome da quella creatura misteriosa che per secoli ha popolato le leggende e i racconti della gente irpina. Proprio in Irpinia, in questa terra selvaggia, poco generosa e ricca di natura e storia, nasce La Janara, una creatura musicale che convoglia le esperienze elettriche della musica rock ed heavy metal (con forti influenze progressive e folk, e testi cantati esclusivamente in italiano) con quelle secolari fatte di credenze popolari, superstizioni e misteriose leggende che affondano le loro radici immateriali nella psiche delle genti irpine e sannite, sin dalle origini della loro terra.

Il 27 marzo 2019, a due anni dall’omonimo EP, la band – che vede attualmente coinvolti la cantante e chitarrista Raffaella Càngero (la Janara), il chitarrista e autore di testi e musiche Nicola Vitale (il Boia), il bassista Rocco Cantelmo (l’Inquisitore) e il batterista Antonio Laurano (il Mercenario) – darà alle stampe “Tenebra“, album di debutto prodotto e distribuito dalla Black Widow Records.

Ambientato in un’Irpinia antica e campestre, “Tenebra” affronta il tema del lato oscuro dell’animo umano, dell’inevitabilità di cadere in preda al male e della sofferenza delle donne che, nel corso dei secoli, hanno sopportato il peso di una cultura che le ha umiliate e oppresse, e che solo attraverso riti pagani e invocazioni occulte si appropriano del posto che le spetta nella società.

Registrato fra i Blackness Studios di Rocco Minichiello a Grottaminarda (AV), la sala prove della band “la Cripta” con il tecnico del suono Michele Cappuccio e i Time Collapse Studios di Roma, dove è stato mixato e masterizzato da Riccardo Studer, “Tenebra” vede la partecipazione di numerosi ospiti quali: Riccardo Studer degli Stormlord (tastiere, orchestrazioni), Alessandro Liccardo degli Hangarvain (soli di chitarra in “Mephis” e “Or poserai per sempre”), Giulian degli Scuorn (voce in “Or poserai per sempre”), Alessio Cattaneo degli Onryō (basso e drum programming in “Ver Sacrum”).

L’album sarà disponibile in CD, in un’edizione limitata a 500 copie, e in download digitale. Sarà possibile preordinare copia dell’album dal 13 febbraio 2019, contemporaneamente alla pubblicazione del singolo “Il Canto dei Morti”, acquistabile dal profilo Bandcamp del gruppo.

Tracklist:

01. Malevento
02. Mater Tenebrarum
03. Violante aveva un osso di capra
04. Tenebra
05. Mephis
06. Cera
07. Il Canto dei Morti
08. Volano i corvi
09. Or poserai per sempre
10. Ver Sacrum

Per maggiori info: Facebook | Bandcamp | Black Widow Record

About Antonio Menichella

Antonio Menichella
Ideatore, membro fondatore e redattore di HamelinProg.com, è docente di disegno e storia dell'arte, artista visivo e grafico. Appassionato di rock psichedelico, acid rock, stoner, desert rock, neopsichedelia, progressive rock, rock progressivo italiano, space rock, krautrock, zeuhl, scuola di Canterbury, avant-prog, rock sinfonico, jazz rock, prog folk, prog metal, neoprogressive, hard rock, post-rock, musica sperimentale e molto altro.

Check Also

Eventi della settimana 11/02 – 17/02

Eventi in programma dall’11 al 17 febbraio: 12/02 Carl Palmer’s ELP Legacy e Lino Vairetti a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *