Home / News / The Screams Empire – Il nuovo album dei Silver Key

The Screams Empire – Il nuovo album dei Silver Key

SILVER KEY - The Screams EmpireEd ecco, finalmente, il secondo lavoro dei Silver Key che, dopo il notevole successo del loro primo album “In the Land of Dreams”, ispirato al ciclo del “Mondo dei Sogni” di Lovecraft e a “Il Re in Giallo” di Chambers, e dopo molte esibizioni live, pubblicano “The Screams Empire”.

Questo secondo album, pur rimanendo nei canoni del neoprog, è più sperimentale. Il cambio di lineup, che ha portato Ivano Tognetti al basso al posto di Alberto Grassi e Roberto Buchicchio alla chitarra al posto di Carlo Monti, ha inevitabilmente cambiato un po’ le influenze e il sound della band. Questo nuovo lavoro, quindi, ha influenze che vanno dal prog classico al pop-rock dall’hard-rock al jazz, dal metal alle tipiche “ballad” più orecchiabili.

Per quanto riguarda l’aspetto tematico, in “The Screams Empire” i riferimenti sono a Philip K. Dick, a Isaac Asimov, alle grandi saghe distopiche e post-apocalittiche, da “1984” al film di Lucas “THX 1138” o a “Fahrenheit 451”. La storia della suite è quella di rettili alieni che invadono la Terra con la complicità della razza umana. In questo nuovo impero chi urla più forte ha ragione e ha più seguaci e voti.

Leggi qui la genesi dell’album.

Tracklist:
1) Screams Behind the Whispers
2) Stargazing
3) A.S.I. (The Singularity)
4) Event Horizon
5) The Screams Empire (suite) – I. Random Frequencies
6)     II. The Arrival
7)     III. A Quest in Time
8)     IV. Resistance
9) Adrift

Line-up:
Yuri Abietti: voce, chitarra acustica
Roberto Buchicchio: chitarre
Ivano Tognetti: basso
Davide Manara: tastiere, synth, samples
Viviano Crimella: batteria, percussioni

Per maggiori info: facebook

Per acquistare l’album clicca qui.

About Donato Ruggiero

Donato Ruggiero
Membro fondatore e redattore di HamelinProg.com, è archeologo e autore del romanzo noir "Tutto tranne il cane" (0111 Edizioni, 2017) e di diversi racconti pubblicati in varie antologie, nonché chitarrista della band alternative rock Malamente con all'attivo l'album "Stato vegetativo permanente". Appassionato di progressive rock, rock progressivo italiano anni '70, in particolare dei gruppi "minori", e contemporaneo, krautrock, space rock, scuola di Canterbury, avant-prog, rock sinfonico, jazz rock, musica sperimentale e molto altro.

Check Also

The Killing Fields – In arrivo il Box Set di Mike Oldfield

In arrivo il Box Set in edizione deluxe e limitata di The Killing Fields, colonna …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *