Home / News / Three Days Prog

Three Days Prog

three-days-progTorino avrà la fortuna di assistere ad un’altra rassegna di Rock Progressive di ottimo livello al Mc Ryan’s nei giorni 24-25-26 novembre prossimi.

Molti non sanno che a livello internazionale la musica italiana non è nota e apprezzata per le performance sanremesi o per i talent show, bensì per tre scuole musicali storiche: l’Opera classica (da Pavarotti ai Tenorini), la Canzone Napoletana e il Rock Progressivo degli anni ‘70.

Per tutti coloro che lo conoscono e hanno amato i gruppi storici italiani (PFM, Banco Del Mutuo Soccorso, Orme, The Trip…) e stranieri (Genesis, Yes, VDGG, ELP…) il Three Days Prog è un’occasione per re-immergersi in quelle atmosfere e scoprire come ancora oggi ci siano gruppi validissimi impegnati a portare avanti il verbo del progressive.

Si inizia giovedì 24 Novembre con il folk celtico venato di hard rock degli Ainur; le atmosfere etniche e pink-floydiane dei Blue Alive, rivelazione del festival Prog To Rock 2015; chiudendo con un gruppo storico e amatissimo, ovvero i Trip di Pino “Caronte” Sinnone, batterista storico della band, che si è rimesso in gioco per mantenere viva l’opera e il ricordo di Joe Vescovi.

Venerdì 25 Novembre è l’occasione per scoprire due gruppi torinesi. I Verganti – nuovissimo progetto di Adolfo Pacchioni – che annovera tra i membri Gigi Morello professionista della batteria e fondatore del network di scuole musicali GM Drum e gli Insomnia, con il loro sound “genesiano”, guidati dal tastierista Giacomo Bramardo. La serata sarà chiusa dai Logos, gruppo proveniente da Verona di cui si potranno apprezzare le bellissime sonorità vintage e il loro ultimo lavoro L’Enigma della vita.

Sabato 26 Novembre sarà illuminato dalla performance dei Syndone, il progetto di Nik Comoglio, conosciuto da anni nel mondo del progressive italiano ed estero. Letteralmente esploso quest’anno con la pubblicazione dell’album Eros & Thanatos e la partecipazione, applauditissima, al Veruno Prog Festival, il più importante festival italiano di rock progressivo.

Inizio concerti ore 21,30

Per maggiori info: MC Ryan’s

About Donato Ruggiero

Donato Ruggiero
Membro fondatore e redattore di HamelinProg.com, è archeologo e autore del romanzo noir "Tutto tranne il cane" (0111 Edizioni, 2017) e di diversi racconti pubblicati in varie antologie, nonché chitarrista della band alternative rock Malamente con all'attivo l'album "Stato vegetativo permanente". Appassionato di progressive rock, rock progressivo italiano anni '70, in particolare dei gruppi "minori", e contemporaneo, krautrock, space rock, scuola di Canterbury, avant-prog, rock sinfonico, jazz rock, musica sperimentale e molto altro.

Check Also

The Killing Fields – In arrivo il Box Set di Mike Oldfield

In arrivo il Box Set in edizione deluxe e limitata di The Killing Fields, colonna …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *