Tutti pazzi per Threads: dalla corsa dei vip al primo messaggio sul nuovo social – Open

Tutti pazzi per Threads: dalla corsa dei vip al primo messaggio sul nuovo social – Open

Tutti pazzi per Threads: dalla corsa dei vip al primo messaggio sul nuovo social – Open

Mark Zuckerberg, il fondatore di Facebook, ha annunciato ufficialmente il lancio in Europa di Threads, una nuova applicazione di messaggistica sviluppata dal team di Instagram. Questa piattaforma social si presenta come una sorta di Twitter dedicato alla condivisione di messaggi di testo.

Con l’arrivo di questa novità, politici, artisti e personaggi famosi hanno iniziato a invadere il nuovo social, competendo tra loro per il messaggio inaugurale più ironico o pungente. Alcuni di loro hanno scelto di utilizzare delle auto-citazioni, come ad esempio il Premier italiano Giuseppe Conte e la cantante Laura Pausini.

Al contrario, altri hanno preferito adottare una tonalità più seria nei loro primi messaggi su Threads. Nicola Fratoianni ha scritto parole sul patrimonio e sull’ecologia, mentre Matteo Renzi ha dedicato il suo primo thread alla sua battaglia per il garantismo.

Alcuni politici hanno promesso ai loro follower di continuare a lottare anche su questa nuova piattaforma, come ad esempio Alessandro Zan. Al contrario, politici come Giorgia Meloni e Vincenzo De Luca hanno preferito limitarsi a salutare i loro sostenitori.

Anche i Maneskin, la band vincente dell’Eurovision 2021, e Chiara Ferragni, influencer di successo, hanno deciso di giocare con doppi sensi nei loro messaggi di benvenuto. Fiorello, invece, si è dato il benvenuto da solo, mentre il cantante Tiziano Ferro ha augurato a tutti un Natale pieno di pace e gioia.

Non sono mancate neanche le squadre di calcio. I profili ufficiali di Juventus e Milan hanno deciso di salutare i loro tifosi sul nuovo social.

Infine, Tommaso Zorzi, noto per la sua partecipazione al Grande Fratello, ha lanciato un monito a coloro che desiderano scrivere sciocchezze su Threads, invitandoli a tornare su Twitter.

READ  Offerte di Primavera: da mezzanotte scattano i mega sconti da non perdere! Ecco come fare

L’applicazione ha suscitato grande interesse e curiosità tra gli utenti italiani, che si chiedono quali saranno i futuri sviluppi di questa piattaforma social. Non ci resta che aspettare per scoprirlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *