Un antipasto semplice ed efficace per il cenone di Capodanno

I soliti divani erano noiosi? Ecco un aperitivo semplice ed efficace per il cenone di Capodanno. Sarà una proposta facile da fare, ma soprattutto originale e gradita!
Stiamo parlando di spiedini di gamberi marinati. Se serviti su un elegante piatto da portata, adagiato con cura su un letto di lattuga o iceberg, risulteranno anche molto spettacolari.

ingredienti

  • 10 gamberetti freschissimi;
  • Aglio;
  • olio qb;
  • 4 limoni;
  • abbondante prezzemolo;
  • mezzo bicchiere di vino bianco;
  • pepe q.b .;
  • qb vendita;
  • Circa 100 gr di pangrattato.

Preparazione degli spiedini di gamberi marinati

Prima di tutto, devi pulire i gamberetti. Assicurati che siano freschi, è importante che il guscio sia lucido e gli occhi siano chiaramente visibili. Sciacquatele velocemente, togliete le teste, adagiatele sulla schiena e levate le zampe. Quindi capovolgetele e tagliate il guscio avendo cura di lasciare attaccata solo la coda. Quindi privarli del filo nero dell’intestino, o dell’intestino, deve essere tirato delicatamente fino a quando non si è completamente ritirato. Questa operazione è importante perché se rimanesse l’intestino ne rovinerebbe il gusto.

A questo punto preparate la marinata. Premete i limoni e versate il succo in una ciotola. Tritate finemente il prezzemolo e l’aglio, quindi aggiungeteli al succo nella ciotola insieme a sale, pepe e vino. Gira bene la salsa, quindi adagia i gamberi e lasciali insaporire per circa 20 minuti.

A questo punto adagiate il pangrattato su un piatto e adagiate un gambero alla volta in modo che rimanga completamente impanato. Quindi uniscili con 1 spiedino incrociando le due estremità dei gamberi, quasi a formare una P. Per ogni spiedino, verranno infilzati 3 gamberetti.

Mettete sul fuoco una teglia antiaderente e quando sarà ben calda adagiatevi sopra gli spiedini di gamberi, che cuociono per circa 2 minuti per lato.

READ  E se arriva una raccomandata dell'Agenzia delle entrate?

A questo punto adagiate gli spiedini su un piatto da portata ricoperto con il tipo di insalata scelta e servite in tavola ancora caldi.

E come promesso, per cena è pronto un antipasto Nuovo anno semplice ed efficace da accompagnare con un buon vino bianco, magari un brindisi con un buon Fiano di Avellino. Buon anno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *