Home / News / Verso Nikà – L’album di Esther Flückiger

Verso Nikà – L’album di Esther Flückiger

Nel 2019 Pianoversal pubblica due album della compositrice, pianista e improvvisatrice svizzera (residente a Milano) Esther Flückiger.

In Verso Nikà, per pianoforte, elettronica, sculture sonore e conchiglia marina, Esther Flückiger esplora il tema della migrazione. Verso Nikà nasce dall’omonimo progetto realizzato nell’estate 2018 sull’isola di Pantelleria da Esther Flückiger con le artiste Karin Eggers e Susana Talayero.

Verso Nikà di Esther Flückiger è un viaggio musicale che riflette in molte dimensioni la tragica situazione migratoria oggi in atto tra due continenti. Alcuni testi di Toni Maraini sono posti in contrasto filosofico-analitico con la musica. L’elettronica, sottilmente combinata con il suono intimo del pianoforte, rappresenta simbolicamente la complessa connessione tra il mondo esterno e interno delle persone in difficoltà. È l’artista stessa a riassumere così i propri princìpi guida: «La storia dei migranti di questi ultimi anni impone di guardare e mostrare agli altri ciò che ci accade intorno, di sottolineare con ogni mezzo ciò che troppo velocemente viene sommerso nella vita quotidiana. Con questa performance si intende dunque tenere alto l’interesse per la storia di questi esseri umani».

Il nome di Esther Flückiger è sempre stato sinonimo di avvincente e sonoro vagabondaggio tra musica classica e contemporanea, jazz, groove ed etno. I suoni non convenzionali e gli esperimenti sono una caratteristica costante della sua musica. La raffinata interazione tra i suoni elettronici da lei creati e la sua musica per pianoforte rende Esther Flückiger un’artista unica nel campo della musica elettronica. Verso Nikà aggiunge a ciò un importante punto esclamativo sociale.

Il secondo album di Esther Flückiger per Pianoversal uscirà nell’autunno 2019 e sarà dedicato alle sue opere pianistiche e cameristiche degli ultimi dieci anni. Pianoversal pubblica esclusivamente in formato digitale. Le produzioni sono disponibili su tutte le più note piattaforme di download e streaming, e nel Pianoversalshop. Su richiesta dell’artista, Pianoversal pubblicherà inoltre, nell’autunno 2019, un doppio CD in artist limited edition comprendente entrambi gli album (comunicato stampa).

Esther Flückiger (CH/IT) è pianista, improvvisatrice e compositrice. Le sue idee creative sono illimitate: sperimenta continuamente nuove strade e avventure musicali emozionanti evitando strade già percorse. Si dedica all’interpretazione di musica contemporanea e tradizionale, all’improvvisazione e alla musica elettronica. Suona con vari indirizzi stilistici sia come solista sia in ensemble. Dà concerti in Europa, Nordamerica, Russia, Asia e Sudamerica, partecipando a festival di musica tradizionale e contemporanea, anche come solista con orchestra. Come compositrice scrive e ha ricevuto commissioni per vari strumenti, per il teatro musicale e per film. Ha creato svariati progetti multimediali, anche con film propri (riprese e montaggio), raccogliendo il plauso di pubblico e critica. Uno di tali progetti è Cosmo (i quattro elementi nell’universo di Leonardo da Vinci), messo in scena al Teatro Franco Parenti di Milano nell’ambito di EXPO 2015. Ha registrato numerosi CD per case discografiche come Nuova Era, Pentaphon, Altrisuoni, Leo Records e altre. Ha inoltre partecipato a trasmissioni radiofoniche e televisive in Svizzera e in Italia. È la fondatrice di Suonodonne Italia. Tra il 2002 e il 2008 è stata rappresentante europea del comitato della IAWM (International Alliance for Women in Music) negli Stati Uniti. Il libro Esther Flückiger – a proposito di lei, di Iaia Gagliani, offre uno sguardo del suo lavoro musicale in parole e immagini.

«La musica di Esther è come un viaggio emozionale in un paesaggio cangiante» Giovanna Barbati

«Esther è un flusso di energia, di intuizione, di creatività. Coglie ogni input musicale, lo elabora e lo ripropone con originalità. È un ottimo compagno di viaggi musicali; con lei la monotonia non esiste» Massimo Mazzoni

Per maggiori info e per acquistare l’album clicca qui

About Donato Ruggiero

Donato Ruggiero
Membro fondatore e redattore di HamelinProg.com, è archeologo e autore del romanzo noir "Tutto tranne il cane" (0111 Edizioni, 2017) e di diversi racconti pubblicati in varie antologie, nonché chitarrista della band alternative rock Malamente con all'attivo l'album "Stato vegetativo permanente". Appassionato di progressive rock, rock progressivo italiano anni '70, in particolare dei gruppi "minori", e contemporaneo, krautrock, space rock, scuola di Canterbury, avant-prog, rock sinfonico, jazz rock, musica sperimentale e molto altro.

Check Also

Severance – In arrivo il secondo album degli Atom Made Earth

“Severance” è il nuovo album degli Atom Made Earth, prog/shoegaze band marchigiana tra le cose …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *