Wall Street continua ad aumentare i mercati azionari, ma ora ha raggiunto un obiettivo di prezzo elevato

Continua a ripeterlo stesso copione per diverse settimane con i mercati azionari statunitensi in rialzo (hanno segnato nuovi massimi annuali!) con il Nikkei 225 e gli altri al ribasso / lateralmente. Quindi si può dire che Wall Street stia mantenendo i mercati azionari in rialzo, ma ha ormai raggiunto un obiettivo di prezzo importante e di questo bisogna tenerne conto nei prossimi giorni.

Ecco come i principali indici azionari hanno concluso la giornata di negoziazione di ieri:

Dax Future

13.024

Futuro Eurostoxx

3.313

Ftse Eb Futuro

19.831

S&P 500

3.508.01

Alla luce di questi numeri, cosa aspettarsi nei prossimi giorni / settimane?

Previsioni a lungo termine

Previsione frattale su scala settimanale dal 1 gennaio al 30 dicembre 2020

Nel grafico blu delle borse mondiali fino alla chiusura del 21 agosto

La nostra previsione annuale è in rosso.

Sulla base della media delle serie storiche, i mercati azionari globali dovrebbero essere in fase laterale / discendente

Wall Street continua ad aumentare i mercati azionari, ma ora ha raggiunto un obiettivo di prezzo elevato

Dopo un brusco rialzo dai minimi di marzo, i mercati azionari statunitensi hanno ora raggiunto una resistenza significativa nel medio-lungo termine e intorno a questi livelli potrebbero fermarsi lateralmente / ritracciare per alcune settimane. Quali sono i livelli da osservare per capire la prossima direzione e seguire l’esempio?

Dax Future

Nella fase attuale. Aumenti superiori a 13.245 solo fino alla chiusura settimanale del 4 settembre, nuovi sconti solo con chiusure giornaliere inferiori a 12.942.

Futuro Eurostoxx

Nella fase attuale. Aumenti duraturi solo fino alla chiusura settimanale del 4 settembre superiori a 3.370. Nuovi sconti solo con chiusure giornaliere inferiori a 3293.

Ftse Eb Futuro

READ  Se hai questa politica automobilistica, rischi molto

Nella fase attuale. Aumenti duraturi solo fino alla chiusura settimanale del 4 settembre superiori a 20.470 Nuovi sconti solo con chiusure giornaliere inferiori a 19.670.

S&P 500

Solo una chiusura giornaliera inferiore a 3483 innescherebbe un ritracciamento. Il segnale per la fine del rialzo avverrà solo con una chiusura il 4 settembre sotto 3,413.

Cosa succederà d’ora in poi? Wall Street polverizzerà subito le resistenze e continuerà a recuperare e riportare in auge gli altri mercati? O siamo giunti a una pausa? Lunedì potremmo già avere alcune prime risposte su questo argomento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *