“Abbiamo bisogno di un blocco severo per 14 giorni”

Il ministro della Salute tedesco Jens Spahn è convinto che per controllare la diffusione del virus in Germania sia necessario un blocco severo, della durata di 10-14 giorni. “Se guardiamo ai numeri, anche oggi, abbiamo davvero bisogno di almeno altri 10-14 giorni durante i quali stiamo davvero bloccando i nostri contatti, la nostra mobilità”, ha detto Spahn, esprimendo l’opinione che i tedeschi dovrebbero trascorrere quest’anno. anno, resta a casa ed evita i contatti.


Le parole di Spahn vengono dopo il clamoroso flashback di Angela Merkel quando ha ritirato il precedente piano di blocco di Pasqua, citando questioni legali e logistiche e scusandosi con i tedeschi.

Il ministro della Salute ha poi spiegato che a metà aprile in Germania inizieranno anche le vaccinazioni con il farmaco monodose di Johnson & Johnson. È il quarto vaccino approvato dall’UE, dopo Pfizer / BioNtech, Moderna e AstraZeneca. Ma le consegne non sono ancora state effettuate. In un primo momento, ha detto Spahn, le spedizioni del vaccino statunitense saranno ridotte, ma successivamente aumenteranno.

In Germania sono 20.472 i nuovi casi confermati di Covid-19, portando il totale a 2.755.225 dall’inizio dell’emergenza sanitaria. Secondo i dati riportati dal Robert Koch Institute, nel Paese sono stati registrati altri 157 decessi. Dall’inizio della pandemia di coronavirus, 75.780 sono morti per complicazioni legate al Covid-19. I casi attivi sono circa 202.000.

READ  Elezioni Usa, quotidiano Libero: "La CNN ha revocato la vittoria di Biden in Arizona". Ma l'emittente statunitense nega: "Questo è sbagliato"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *