Cassano, Bentancur e il Var: “Perché non sei intervenuto?”

TORINOAntonio Cassano non si rinnega mai, con le sue parole franche e pungenti. Interviene l’ex attaccante di Roma, Milan, Inter e Real Madrid Bobo tv, il flusso Twitch di Christian Vieri, al fianco di Lele Adani e Nicola Ventola, attaccando l’uso del Var e la qualità degli arbitri odierni, fornendo alcuni esempi recenti: “C’è il caso di Lautaro che con la mano fa fuori area un pallone e l’arbitro concede un rigore (corretto successivamente da Var in Sampdoria-Inter, ndr). Poi altri due rigori, uno di Thorsby e l’altro di Tenditore con l’arbitro che era a 6 metri di distanza e ha detto no, no, no, (ma poi ha dato più rigore con l’esame a terra, appunto). Poi ancora più serio (in Milan-Juve, ndr), sul 2-1 per la Juve, Bentancur doveva essere espulso: ha commesso un fallo grave, doveva ricevere il secondo cartellino giallo e, a mezz’ora dalla fine, la partita sarebbe cambiata. Il Var interviene quando gli piace? Oppure dipende se c’è un buon arbitro oppure no. L’altro giorno c’è stata una grave mancanza per il Milan. È un errore gravissimo, l’arbitro non può non avvertire. Ed è stata una partita di campionato“.

Cassano: "Non mi piace il Var, perché non sei intervenuto su Bentancur?"

Guarda il video

Cassano: “Non mi piace il Var. Perché non sei intervenuto su Bentancur?”

Cassano esalta Ronaldo

Cassano poi paragona Cristiano Ronaldo agli attaccanti del Napoli, sottolineando come la Juventus portoghese abbia un carico incredibile: “Ronaldo ha segnato 760 gol e ogni domenica è avvelenato, vuole segnare e sfondare la porta. Avvelenati non significa che debbano correre o battere, ma vuoi fare la differenza, vuoi segnare per rimanere in pista. Ronaldo segna tre gol ogni domenica, ma ne potrebbe segnare 7. Se il Napoli avesse vinto sullo Spezia 7-1 o 8-2, nessuno potrebbe dire nulla visto che hanno tirato 30 volte in porta e mangiato l’impossibile. Gattuso Dice alcune cose molto importanti: questa squadra qui non ha assunto il carattere dell’allenatore. Vuole grande qualità, ma non riesce a far capire alla squadra quanto sia cattivo in difesa e in attacco, cosa in cui Gattuso era bravo quando giocava. Rino vuole un Napoli avvelenato e tosto ”.

Cassano: "CR7 avvelenato ogni domenica e Napoli no?"

Guarda il video

Cassano: “CR7 avvelenato tutte le domeniche e il Napoli vero?”

Cassano: “Chiellini sente l’avversario”

Cassano loda anche l’eterno Giorgio Chiellini: “L’unico difensore che sente l’avversario è Giorgio Chiellini, è l’unico a fare questo lavoro qui, a volte anche a infastidirti. È difficile per te segnare con lui”. Con i dadi Rabiot e Bentancur: “Tutti ne parlano Rabiot che è bello da vedere, è elegante e ti affascina di più, ma Bentancur è uno di quei giocatori più utili di tanti altri in una squadra. Bentancur e il Villar della Roma hanno la stessa idea di calcio, il centrocampista della Juve è ancora più completo “

Cassano su Chiellini: "È un difensore come prima"

Guarda il video

Cassano su Chiellini: “E ‘un difensore come prima”

READ  CorSport - Costretta a vendere alla grande, l'Inter ha fatto il prezzo di Lukaku: 120 milioni di euro. Due squadre sulla Roma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *