“Certo, non siamo ancora pronti”

L’Ajax non è ancora pronto per il mercato, sottolinea Gerry Hamstra in un’intervista su Ajax.nl† Gli Amsterdammer ha portato Steven Bergwijn venerdì, ma se dipende da Hamstra, non finisce qui. Mira a una “iniezione di qualità”.

In primo luogo, parla di attrarre Bergwijn, il che lo rende entusiasta. Tutti sanno che stiamo cercando rinforzi in attacco. Con Steven, abbiamo un ragazzo che può gestire diverse posizioni”, ha detto la sezione di gestione tecnica dell’Ajax. “Abbiamo già lavorato con lui, quindi siamo davvero felici che sia finalmente qui”.

Le qualità di Bergwijn sono note a molti da molto tempo, come sa anche Hamstra. “Tutti lo hanno visto giocare nella nazionale olandese. A parte il fatto che ha delle qualità, che sa giocare bene a calcio e che sa fare gol, è multifunzionale. Per un allenatore “È davvero bello che tu può usarlo in diverse posizioni, non è che viene per una sola posizione, può entrare e dietro l’attaccante e ai lati.

Mentre Hamstra e Klaas-Jan Huntelaar erano impegnati con il trasferimento di Bergwijn, molti tifosi dell’Ajax simpatizzavano. Le voci sono apparse regolarmente nei media e questo ha innescato un’emozione. “È fantastico, vedi quanto è grande il club. È vero che è un pesce grosso e non puoi prenderlo in uno o due giorni. Hai tante parti coinvolte. Un processo bello e affascinante con un ottimo risultato finale.

Hamstra e Huntelaar fanno il passo successivo

“Non abbiamo ancora finito, ovviamente. C’è ancora una lunga finestra”, aggiunge Hamstra. “Cerchiamo di tenere unito il nostro gruppo il più possibile perché abbiamo l’ambizione di fare bene sia a livello nazionale che internazionale. Tenere il gruppo unito e cercare di fare un’altra foto di qualità. Per i tecnici queste sono le settimane più belle ed emozionanti, Klaas ed io siamo spesso in viaggio cercando di fare il passo successivo.

READ  Empoli - Venezia: Serie B 1-1 2020/2021. Risultato finale e commento della partita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.