Chernobyl, nuove fissioni nucleari registrate all’interno dei reattori. Gli scienziati non escludono “la possibilità di un incidente”

Reattore numero quattro della centrale nucleare Chernobyl torna a tremare. Nelle masse di uranio sepolto nel stessa pianta esplose 1986 nella città ucraina, hanno preso il sopravvento reazioni di fissione nucleare. L’evento ha suscitato l’interesse degli scienziati, sebbene chiaramente il le conseguenze non possono essere paragonate a quello che è successo 35 anni fa.

“È come se fossero lì tizzone in uno barbecue“, dado Neil hyatt, chimico dei materiali nucleari pressoUniversità a Sheffield, in un’intervista alla rivista Scienza. Da quello che ha spiegato Anatolii Doroshenko, dell ‘Istituto per questioni di sicurezza delle centrali nucleari Kiev, i sensori hanno registrato ilaumentare il numero di neutroni, segnale di una reazione di fissione nucleare in corso. “Ci sono molte incertezze – aggiunge invece. Maxime Saveliev, dello stesso Istituto -, ma non possiamo escludere la possibilità di un incidente, anche se il numero di neutroni aumenta lentamente ”.

Quando il nucleo reattore, barre di uranio usate come combustibile, il loro rivestimento di zirconio, barre di grafite e sabbia versata, come lavare. Si sono schiantati nel seminterrato dell’ingresso del reattore dove si trovano pietrificato in ciò che è definito Fcm (Materiale contenente carburante) in cui si trovano 170 tonnellate di uranio irradiato.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Supporto ilfattoquotidiano.it significa due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di informazioni e informazioni, gratuito per tutti. Ma anche per essere parte attiva di una comunità e per fare la nostra parte per condurre insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è essenziale.
Supporto ora

READ  Scuole, verso l'apertura al sesto posto, anche nelle zone rosse | Nessuno in giallo prima del 4/30

Grazie,
Peter Gomez


ilFattoquotidiano.it

Supporto ora


Pagamenti disponibili

Articolo precedente

Sheikh Jarrah, da ex frutteto a rifugio sicuro per i palestinesi sfollati: sfratti oggi per far posto ai coloni israeliani

seguente


Articolo successivo

Elezioni britanniche, trionfo dei conservatori che conquistano le roccaforti laburiste. Ma ora Johnson deve affrontare i separatisti gallesi e scozzesi

seguente


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *