Christillin: “Zidane alla Juve? Se arrivasse Ronaldo …”

Oggi il consigliere FIFA sarà presente al meeting Figc: “Superlega? Vedremo cosa succederà in campo. Da juventino ho le dita incrociate”.

“Oggi partecipo al consiglio federale come membro internazionale senza diritto di voto, quello degli stipendi dei calciatori argomento su cui si sta discutendo da tanto tempo e non solo per il Covid, gli stipendi dei giocatori sono un problema grandissimo, tchi ​​troanne i wrong “. Così ai microfoni di Radio Anch’io sportiva Evelina Christillin, membro del consiglio di amministrazione della Fifa. “Certo, dobbiamo tagliare i costi – aggiunge Christillin – l’associazione dei calciatori, essendo un sindacato, fa il suo lavoro, ma se non si trova una soluzione rischia di perdere il calcio”.

Superlega

Poi Christillin affronta il problema della Super League che vede Real Madrid, Juve e Barcellona fermi nelle rispettive intenzioni: “Andrea Agnelli non l’ho sentito, a parte un messaggio di congratulazioni per il mio rapporto con la Fifa, il resto del mio parere non cambio idea sono un’espressione della UEFA e sono convinto di quanto ribadito da molti. C’è un sistema sportivo, se siamo fuori dal sistema infatti non può partecipare alle competizioni. Passerà attraverso gli organi legali e giudiziari che dovranno valutare, vedremo come si evolverà, non so quale sarà la tempistica. Si parla tanto di Champions e di Europa League, da giocatore della Juventus incrocio le dita per sapere cosa succederà in campo. “

Zidane

E proprio come un tifoso della Juventus, Christillin si esprime così sul futuro della panchina della Juventus: “Zidane sulla panchina della Juventus? Mi piacerebbe molto, è un sogno ma è caro e mi sembra che non lo faccia”. Ho tutte queste intenzioni di lasciare il Real, Ronaldo è arrivato una volta, Zidane può avere un secondo, mai dire mai.

READ  Olimpiadi di Tokyo: gli italiani si sfidano oggi martedì 3 agosto: 7, 8 gennaio Sibilio. Velo d'oro o d'argento? Finale ore 8.33 LIVE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *