Commisso: “La Juve ci ha derubato della Chiesa donandole tanti soldi. Loro e l’Inter sono indebitati per il “lavoro sporco”. Su Vlahovic… ‘| Prima pagina

Ospite in questi giorni di Marina di Gioiosa Jonica, il presidente della Fiorentina Rocco Commisso ha ricevuto una targa speciale dal comune calabrese in omaggio alla sua cittadinanza, pubblicare dichiarazioni che genereranno discussione: “Tutti mi chiedono di Vlahovic… credo che Vlahovic resterà. Questa è la mia intenzione. Oggi Milenkovic ha rinnovato, mentre Pezzella potrebbe partire. Il campionato? Vedo la Juve favorita: hanno 200 milioni di stipendi, noi solo 70. Come hanno comprato Chiesa? Ce l’hanno “rubato” perché gli hanno dato un sacco di soldi...ecco la differenza tra noi e la Juve: più guadagni, più puoi spendere. Ci sono club come Juventus, Barcellona e Inter che sono indebitati per “lavoro sporco”. Intanto sabato sarò a Roma con la squadra, in ritiro. Quando la Fiorentina può puntare alle prime quattro? Quando tu (al giornalista, ndr) lavori per me”.

“Ho comprato la Fiorentina nel giugno 1919 e il padre di Tommaso era in ospedale ed è partito. Mi è dispiaciuto molto: volevo invitarlo alla mia prima partita al Franchi. Ho lasciato Marina di Gioiosa e in tanto è successo nella mia vita . Devo ringraziare la fisarmonica e il pallone che mi hanno permesso di andare alla Columbia University”.

Il futuro della squadra:
“I fiorentini sono molto critici. Ma l’ho detto dal primo giorno: fino ad oggi non posso competere con le grandi potenze del calcio. E ho avuto sfortuna con il Covid che ha di nuovo rallentato tutto. quest’anno abbiamo 72 milioni di entrate, squadre come Juventus e Inter possono spendere molto di più. Questo è il problema dell’Italia: per competere bisogna avere grandi rendite. Ma quando ho provato ad ‘investire nello stadio, la Soprintendenza si è messa di mezzo e ha fatto richieste impossibili da soddisfare . invece costruiremo il centro sportivo: la prima struttura di proprietà della Fiorentina”.

READ  F1 / GP Belgio 2021, PL2: Max primo col botto, in muretto anche Leclerc - Live

Il calcio ha un futuro come business?
“Per i tifosi bisogna sempre vincere, come è successo con la Juve. Hanno comprato Cristiano Ronaldo tre anni fa e dal punto di vista economico ha avuto difficoltà, anche loro. Europa, succederà qualcosa, basta guardare a quello che è successo a Barcellona. Poi in Italia. Ci sono squadre come Atalanta, Lazio e Napoli che hanno avuto corse eccezionali. Ma l’hanno fatto. perché non hanno pagato nulla al club”.

Vlahovic?
“Anche qui? Hai un’altra domanda? L’intenzione della Fiorentina era di tenerla per mesi. Quando ho comprato la Fiorentina dopo tre settimane, l’ho portata in America. A Chicago ho visto questo ragazzo alto e bello, mi ha impressionato. un gol in Io e New York abbiamo pensato subito: “è un giocatore vero”. Vogliamo tenerlo ma sono coinvolti i pm, quelli che lo consigliano. Una situazione incredibile. Gli è stato offerto un contratto che aveva accettato con un grosso aumento, al lordo sarebbe costato più di Ribéry. Il più caro della storia della Fiorentina. A 21 anni guadagnavo 10mila dollari l’anno, che potevano ammontare a 300mila dollari a partita. Gli ho detto: pensa alla tua famiglia che non so cosa succederà domani. Rimango ottimista sul fatto che rimarrai alla Fiorentina”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *