Coronavirus, epidemia su un volo dalla Grecia

Il volo Tui da Zante, in Grecia, atterrato a Cardiff il 25 agosto, è stato “pieno di idioti egoisti” e di un “equipaggio di sciocchezze”. Per dirlo ai media britannici, questo è uno dei 193 passeggeri del volo che, dopo aver riscontrato 16 positivi per Covid-19, è stato ora costretto ad autoisolarsi.

La donna, Stephanie Whitfield, ha riferito che molti passeggeri dell’aereo non indossavano correttamente le maschere e sembrava “ignorare le regole”, mentre l’equipaggio di cabina non avrebbe fatto abbastanza per far rispettare le regole di sicurezza. La compagnia aerea ha annunciato l’apertura di un’indagine dopo l’elevato numero di casi di contagio legati al volo.

Molte persone indossavano maschere sotto il naso o anche sotto il mento. Lo hanno portato via per parlare con gli amici e hanno camminato avanti e indietro lungo il corridoio senza maschera “, ha detto la donna ai microfoni di BBC Radio 4.

Whitfield ha detto di non essere stata sorpresa dalla notizia di un’epidemia di rapina e di essersi isolata dopo aver sperimentato lievi sintomi della malattia con il marito. “Il volo era pieno di ‘covidoti’ egoisti e di un equipaggio incompetente a cui non importava”, ha accusato la donna.

Il tuo browser non può riprodurre il video.

Devi disattivare il blocco degli annunci per riprodurre il video.

Suono mutoSuono mutoSuono mutoAbilita l’audio


Piazza

Abilita lo schermo interoDisabilita lo schermo intero

Il video non può essere riprodotto – riprova più tardi.

È necessario abilitare javascript per riprodurre il video.

Fonte: Bbc →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.