Coronavirus in Gran Bretagna, £ 500 di aiuti per l’autoisolamento. Ma ci sono anche le maxi multe – Libero Quotidiano

Aiuto da 500 libbre a coloro che saranno costretti ad autoisolarsi perché positivi o perché entrati in contatto con persone infette. Questa è una delle nuove misure introdotte dal Presidente del Consiglio Boris Johnson nel Gran Bretagna per affrontare la diffusione del coronavirus. In particolare, qualsiasi persona inabile al lavoro e che abbia un reddito basso. Ma non è solo questo. Nuove linee guida governative prevedono anche maxi multe fino a 10.000 libbre in caso di mancato rispetto delle regole e violazione dell’isolamento cautelare obbligatorio.

“Non permetteremo a coloro che trasgrediscono di farlo messo in pericolo i progressi compiuti grazie alla maggioranza della popolazione che rispetta le regole ”, ha dichiarato il ministro dell’Interno, Priti Patel, che ha anche confermato il rafforzamento dei controlli da parte delle forze dell’ordine. Ma ciò non esclude nemmeno ulteriori restrizioni, se necessario. Secondo Ora, tra le ipotesi studiate dagli esperti c’è anche quella di a “blocco dei contatti sociali”, il che significa che pub e ristoranti sono chiusi per due settimane. Una misura che si estenderebbe a gran parte del Regno Unito, forse anche a Londra, per cercare di fermare l’aumento degli aspetti positivi.

READ  Tamponi alla frontiera: l'accordo Italia-Francia per la protezione dal virus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *