Covid, la storia di Cassano. E la donna si scatena sui social

Per fortuna, Antonio Cassano è guarito Covid-19 dopo essere stato anche ricoverato in ospedale nei giorni scorsi. In diretta su Bobo Tv su Twitch, l’ex calciatore di Roma, Inter, Milano e Sampdoria racconta la sua disavventura: “Ho avuto la febbre per due giorni, un po’ di tremore, ma siccome non sapevo cosa fare a casa, ad un certo punto sono andato in ospedale. Tramite il medico della Sampdoria Rollero sono andata in ospedale, ho fatto tutti gli esami: tutto era perfetto, avevo anche lo scanner ed era una lieve polmonite. Mi hanno curato, sono tornato a casa in due giorni, ma dopo venti giorni sono tornato negativo”.

Covid, la storia di Cassano

Tramite Cassano è stata sicuramente un’esperienza difficile: “I primi giorni non sentivo niente, il mio primogenito il 24 è risultato positivo, fino ad allora stavo bene. Dopo 4/5 giorni ho misurato la febbre 38, andava su e giù, non sapevo cosa fare e l’ho presa e sono andata in ospedale. Da quel momento non sentii più niente, niente più gusti, niente. Sono andato in ospedale, è vero può essere un raffreddore, può essere un mal di testa, ma non sono mai stato in ospedale. Alla fine ho perso 6 kg”, ha concluso l’ex giocatore, invitando tutti a vaccinarsi.

Covid, il parere della moglie di Cassano

Anche la moglie di Cassano, Carolina marcialis, è stato infettato dal Covid. Sui social la pallanuotista ha deciso di esporsi per la prima volta sulla questione legata al vaccino: “Quindi è un argomento scomodo, ma come ho una mia opinione, vado. a dire. Credo che tutti siano liberi di vaccinarsi o meno, non sono io quello che può giudicare le scelte di una persona. Certo, buttando via la moneta con il rischio di morire avendo la moneta vincente per vaccinarsi e saperla prendere asintomatica o comunque in forma lieve, vi lascio la risposta su cosa è meglio fare”.

READ  "Attento a De Paul". Poi la "solita" domanda su Montiel

Covid, l’esplosione di Caroline

Dopo aver espresso la tua opinione, Carolina voleva anche raccontare un episodio che ha coinvolto Cassano e lei dopo l’incidente relativo a Covid: “Oggi io e mio marito siamo andati a prendere i bambini a scuola e una madre ha preso posizione davanti ad altre persone dicendo ad Antonio di non vaccinarsi. Lì penso che sia seria, gente che giudica, che parla senza sapere, che sente, legge cose e non capisce niente di merda. Il problema è: ok per il Covid abbiamo il vaccino ma per stupidità?! “.

Carolina marcialis ha detto: “Questo è ciò che mi spaventa, mi spaventa che i miei figli crescano in un mondo di persone invidiose che sono cattive e se riescono a sputare frasi lo fanno!” Volete sapere come è finita la storia?! Io e Antonio stavamo in silenzio (anche perché in una scuola per suore sembrava sbagliato far cadere il cielo) ma purtroppo ho messo Antonio in macchina, perché lui è chiaro e parla sempre in buona fede e dà troppa fiducia alle persone quando si devi fare discorsi da bar (tipo “ho paura del vaccino non voglio farlo” cose che penso abbiamo detto tutti all’inizio!!) devi stare attento con chi parli perché ti ritrovi dicendo che non lo fai e che sei anche un NoVax. Ecco la cosa che mi spaventa di più, ecco tutto ”, ha concluso la moglie di Cassano.

OMNISPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *