Daniele De Rossi ricoverato per Covid all’ospedale Spallanzani dopo l’epidemia in Nazionale – Il Tempo

I numerosi casi di Covid emersi dopo gli ultimi impegni della Nazionale italiana hanno coinvolto anche Daniele De Rossi, alla sua prima uscita per l’Italia dopo aver siglato un accordo con la FIGC. L’ex capitano della Roma è stato trovato, insieme ad altri tre membri dello staff blu, sieropositivo per il coronavirus e da ieri sera è ricoverato all’ospedale Spallanzani di Roma. L’Istituto Nazionale Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani è in prima linea nella lotta al virus e ora tra i malati trattati ci sono anche i trentasette anni che nella sua carriera calcistica indossavano solo le maglie di Roma e Boca Juniors.

De Rossi è uno dei tanti punti positivi dell’epidemia italiana, che ha colpito 8 giocatori: Bonucci, Cragno, Florenzi, Verratti, Grifo, Bernardeschi, Sirigu e Pessina. La situazione preoccupa tutti i club italiani, che hanno preso particolari precauzioni per cercare di evitare una catena di contagi all’interno dei club. Tra questi c’è il caso del Sassuolo, che ha deciso di non convocare e utilizzare i giocatori impegnati in Nazionale, nonostante tutti i timbri fossero negativi.

READ  “Caputo e Berardi, la scelta dell'Udinese! Boga, Defrel, Toljan… ”- SOS Fanta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *