Dolly Parton presenta la sua versione di Let it Be in collaborazione con Paul McCartney e Ringo Starr – Hamelin Prog

Dolly Parton presenta la sua versione di Let it Be in collaborazione con Paul McCartney e Ringo Starr – Hamelin Prog

Dolly Parton pubblicherà il suo nuovo album intitolato “Rockstar” il 17 novembre. Questo album sarà composto da trenta brani tra cui nove pezzi inediti e speciali cover. La cantante ha annunciato che una delle cover sarà la celebre canzone dei Beatles “Let it Be”, in collaborazione con nientemeno che Paul McCartney e Ringo Starr.

Il nuovo singolo, “Let it Be”, verrà pubblicato venerdì 18 agosto e rappresenterà una canzone molto speciale per Dolly Parton. La cantante si è mostrata entusiasta di aver avuto l’opportunità di collaborare con Paul McCartney, Ringo Starr, Mick Fleetwood e Peter Frampton.

L’album “Rockstar” conterrà anche altre collaborazioni di alto profilo con artisti del calibro di Richie Sambora dei Bon Jovi, Sting, Steve Perry dei Journey, Kid Rock, Steven Tyler degli Aerosmith, Elton John, Lizzo e Miley Cyrus. Questo dimostra che Dolly Parton ha ottenuto il rispetto e l’ammirazione di molti artisti di diverse generazioni e generi musicali.

È interessante notare che Parton è stata inserita nella Rock & Roll Hall of Fame lo scorso novembre. Tuttavia, inizialmente aveva rifiutato la candidatura, ritenendo di non appartenere al genere rock. Nonostante i suoi dubbi, questo nuovo album celebra l’incoronazione di Dolly Parton come icona del rock.

Anche se ci sono alcuni rimpianti come la mancata collaborazione con Mick Jagger, Robert Plant e Jimmy Page per le cover di ‘(I Can’t Get No) Satisfaction’ dei Rolling Stones e ‘Stairway to Heaven’ dei Led Zeppelin, l’album “Rockstar” promette comunque di essere una grande celebrazione del talento di Parton nel mondo del rock.

Non vediamo l’ora di ascoltare questo nuovo album di Dolly Parton e scoprire come riuscirà a mescolare la sua voce unica con le influenze rock dei suoi colleghi di fama internazionale.

READ  Hamelin Prog: Lil Tay morta a 14 anni: lannuncio della famiglia. Chi era la (controversa) star dei social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *