è ancora un temporale sulla Rai

il Olimpiadi di Tokyo hanno iniziato bene con i colori blu. Dopo i trionfi del primo giorno, con l’oro di Vito Dell’Aquila nel taekwondo e i soldi di Luigi Samele con la sciabola, anche con la seconda, le soddisfazioni scorrono. Chi è però ancora nel mirino dei tifosi italiani è la Rai per una serie di pasticci durante la diretta degli eventi. È soprattutto un temporale dovuto al black-out della manifestazione di un grande campione, simbolo dello sport italiano.

Rai, niente diretta per Vanessa Ferrari

Per vedere la straordinaria prima rappresentazione di Vanessa Ferrari, che ha fatto anche meglio del leggendario Simone Biles nel corpo libero sulle note di “Andrò con te”, gli utenti dovevano accedere a Eurosport o abbonarsi a Discovery Plus. Mamma Rai, infatti, ha ‘spezzato’ in maniera clamorosa la diretta, mancando una delle esibizioni più emozionanti di questa prima fase dello spettacolo. Giochi.

Altro pasticcio: regole non spietate e scelte sbagliate

Un altro paio di questioni è preso di mira dai telespettatori anche: la scelta degli eventi da seguire, alcuni sport – come il ciclismo – anteposti sistematicamente ad altri, e soprattutto la poca chiarezza nella spiegazione delle regole, almeno delle regole. discipline più basilari meno conosciute dagli spettatori. Dopo i “misteri” del taekwondo, questa volta abbiamo dovuto assistere a diverse partite di judo “al buio”, vinte o perse dai diversi Giuffrida e lombardo senza – in effetti – spiegarne il motivo. Oppure a diplomi di altre discipline, senza che siano specificati i criteri di ammissione alla fase successiva.

Olimpiadi in Rai, telespettatori delusi

“Che piacere Vanessa Ferrari, che emozione: se solo la Rai ce lo avesse mostrato”, tuona un utente Internet deluso su Twitter. In abbondante compagnia: “Dovevano mostrarcelo Vanessa Ferrari: al di là della sua magnifica prestazione di oggi, se l’è meritata per la sua storia sportiva, la sua grandezza atletica, la sua bravura meravigliosa.” Si mette in discussione il fiume diretto della manifestazione di ciclismo su strada femminile:” Punto fermo della vita: può esserci qualsiasi disciplina olimpica, La Rai va in bicicletta. “Qualcuno lamenta anche la mancanza di collegamenti tra i diversi eventi: “Capisco che non possono trasmettere tutto in contemporanea su un canale: ma almeno aggiornarci in diretta commentando tuffi, o beach volley? “Un altro utente della rete confessa: “Sono crollato quando hanno interrotto la diretta delItalia basket.” Un altro scherzava, “Questa cosa su cui la Rai non ha l’esclusiva giochi Olimpici e manda clip a caso come in un viaggio allucinogeno che mi fa morire”. Ma c’è un appassionato Penisola Iberica che cerca di “consolare” tutti: “Se vi lamentate della Rai sappiate che la televisione spagnola trasmette ininterrottamente da stamattina la canoa ad ostacoli”.

READ  Finale di Ncaa, Baylor domina Gonzaga e conquista il suo primo titolo

SPORT 25-07-2021 11:58

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *