Felipe Massa, pronto il ricorso per il titolo del 2008: terremoto in Formula 1

Felipe Massa, pronto il ricorso per il titolo del 2008: terremoto in Formula 1

Felipe Massa, l’ex pilota di Formula 1 del Brasile, potrebbe presentare un ricorso per il titolo mondiale del 2008, ritenendo di essere stato ingiustamente privato del prestigioso titolo che alla fine andò a Lewis Hamilton.

Gli avvocati di Massa hanno inviato una lettera alla Federazione Internazionale dell’Automobile (FIA) e alla Formula One Management (FOM) sollecitando una revisione della decisione presa nel 2008.

Nell’anno in questione, la stagione di Formula 1 fu segnata dal famoso “crashgate” a Singapore. Massa era al comando della gara al momento dell’incidente, ma a causa di una strategia di squadra sfavorevole, si ritrovò fuori dalla zona punti.

Recentemente, Bernie Ecclestone, l’ex supremo della Formula 1, ha rivelato che era venuto a conoscenza dell’accaduto prima che venisse ufficialmente reso pubblico.

Massa, amareggiato per quello che pensa essere una cospirazione ai suoi danni, sostiene di aver subito danni morali e finanziari a causa della decisione presa a suo discapito.

Il pilota brasiliano, ora ritiratosi dalla Formula 1, ha intenzione di ottenere giustizia e ripristinare ciò che considera essere suo di diritto: il titolo mondiale del 2008.

Sarà interessante vedere come evolverà questa vicenda e se la FIA e la FOM decideranno di riesaminare il caso, dando a Massa la possibilità di dimostrare di meritarne il riconoscimento.

READ  Tour de France 2021, Tadej Pogacar “Sospetto? Assurdo! Voglio mettere a tacere chi non crede in me ”- OA Sport

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *