Guyanese ucciso a colpi d’arma da fuoco in Suriname era un criminale ricercato

Guyanese ucciso a colpi d’arma da fuoco in Suriname era un criminale ricercato

L’uomo che è stato ucciso a colpi di arma da fuoco in un veicolo vicino a un appartamento a Posrenstraat in Suriname domenica mattina è il 26enne della Guyana noto come Shemar Wilson.

Era ricercato dalla polizia della Guyana per aver presumibilmente lanciato una granata contro il veicolo del proprietario di Kaieteur News nel 2016. Shemar è ricercato anche dalla polizia francese dall’ottobre 2022. Si ritiene che sia stato coinvolto in un omicidio dopo il quale è fuggito in Suriname.

Secondo testimoni oculari, persone sospette erano state viste nelle immediate vicinanze dell’appartamento dalla notte scorsa. Stamattina, cercando il momento giusto, l’assassino ha sparato diversi colpi contro il veicolo su cui sedeva Shemar.

La vittima è stata colpita e ferita alla testa, all’addome, al torace, alle braccia e alle gambe. Dopo l’atto, il tiratore è salito su un veicolo ed è fuggito in direzione di Kwattaweg.

Poco si sa sul movente della sparatoria. Una donna di lingua inglese con cui Shemar era nel veicolo è stata trasferita alla stazione di polizia nell’interesse delle indagini. Il caso è stato inoltrato al dipartimento per i reati capitali della polizia del Suriname, che proseguirà le indagini.

Waterkant.Net apprende dalla gente del posto che dopo la sparatoria, due persone erano nell’auto della vittima e probabilmente se ne sono andate con una grossa somma di denaro.

READ  detrazioni fiscali, c'è qualcosa di nuovo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *