Haaland ha licenziato anche nel derby di Manchester: “Le sue statistiche fanno paura”

L’allenatore del Manchester City Josep Guardiola capisce a malapena le statistiche di Erling Haaland. L’attaccante norvegese ha fatto ancora una volta una buona impressione contro il Manchester United (6-3) domenica con una tripletta e ha già segnato quattordici gol dopo otto partite di Premier League.

Dai nostri scrittori sportivi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.