Hamelin Prog: Fagioli: Ho chiesto soldi a Gatti e Dragusin. Le lacrime col Sassuolo? Pensavo ai 3 milioni di debiti – La Gazzetta dello Sport

Hamelin Prog: Fagioli: Ho chiesto soldi a Gatti e Dragusin. Le lacrime col Sassuolo? Pensavo ai 3 milioni di debiti – La Gazzetta dello Sport

Nicolò Fagioli, giovane calciatore italiano e membro della Nazionale Under 21, ha recentemente ammesso di aver iniziato a scommettere durante il ritiro della squadra a Tirrenia nel 2021. Ciò che all’inizio sembrava solo un passatempo divertente, è presto diventato un’ossessione per il talentuoso centrocampista.

Durante un’intervista rilasciata di recente, Fagioli ha rivelato di essere caduto in un vortice di debiti che gli hanno causato un’enorme quantità di stress. In particolare, ha raccontato di come la partita tra Sassuolo e Juventus abbia avuto un impatto significativo sul suo stato finanziario. Già nel settembre 2022, il giovane calciatore aveva accumulato debiti per un totale di 250.000 euro.

La madre di Fagioli gli aveva consigliato di cercare aiuto presso il Sert, un ente specializzato nel trattamento delle dipendenze, ma il calciatore ha ignorato il suo suggerimento. Inoltre, ha confessato di aver scommesso in modo compulsivo su qualsiasi evento sportivo, inclusa la Serie B e la Lega Pro. Tuttavia, ha sottolineato di aver sempre rifiutato di scommettere su falli e ammonizioni perché andavano contro la sua etica.

Una figura chiave in questo vortice di scommesse è stato il giovane calciatore Andrea Tonali, che ha suggerito a Fagioli di utilizzare il sito di scommesse Icebet e lo ha addirittura aiutato a registrare un account. Non è certo se Tonali facesse scommesse sul calcio, ma erano circolate voci che indicavano che avesse accumulato molti debiti di gioco.

Le prime scommesse fatte da Fagioli erano sul tennis, ma poi si è spostato sul calcio. Ha voluto inoltre chiarire che non ha mai scommesso sulla Cremonese, squadra in cui ha giocato in prestito, né sulla Juventus, il suo club di appartenenza.

READ  Inaugurazioni, la ricetta di Bassetti: "Coprifuoco a mezzanotte, pass verdi nei ristoranti e protocolli rigidi" - L'intervista

Uno dei tristi episodi di scommesse di Fagioli è stata la partita tra Torino e Milan del 30 ottobre 2022. Il giovane calciatore scommetteva sul pareggio o sulla vittoria del Milan, ma alla fine perse la scommessa, poiché il Torino vinse per 2-1.

Questo ammissione di Fagioli ha messo in luce una problematica molto seria che coinvolge il mondo dello sport e le scommesse. Si spera che il giovane talento riesca a superare questa situazione difficile e a trovare il sostegno necessario per affrontare la sua dipendenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *