Hamelin Prog: Filippo Tortu: «Sono tornato. Prima degli assoluti non avevo mai corso una curva nei 200 così velocemente» – ilmessaggero.it

Hamelin Prog: Filippo Tortu: «Sono tornato. Prima degli assoluti non avevo mai corso una curva nei 200 così velocemente» – ilmessaggero.it

Titolo: Filippo Tortu vince i 200 metri agli Assoluti di Molfetta e si prepara per i Mondiali di Budapest

Il giovane atleta italiano Filippo Tortu ha ottenuto una straordinaria vittoria nei 200 metri agli Assoluti di Molfetta, stabilendo un nuovo record personale con il tempo di 20″14. Nonostante una lussazione alla spalla che lo ha messo in difficoltà, Tortu si è allenato instancabilmente per poter partecipare alla prestigiosa competizione.

Soddisfatto della sua straordinaria prestazione, l’atleta considera questa vittoria come una delle migliori della sua carriera fino ad ora. Ora l’obiettivo di Tortu è concentrarsi sui prossimi Mondiali di Budapest, per i quali si sta preparando duramente nella sua amata Sardegna.

La sua eccezionale performance non è passata inosservata e l’atleta è stato premiato con il prestigioso Trofeo Pietro Mennea, sebbene inizialmente gli sia stato consegnato un trofeo erroneo. Tortu si è detto felice di aver ricevuto il riconoscimento e di essere stato celebrato nella terra di Mennea, sentendo l’affetto e il calore della gente.

Nonostante le critiche che spesso riceve, Tortu cerca di non prestare attenzione a ciò che viene detto su di lui e si concentra esclusivamente sui suoi obiettivi. Il recente tempo ottenuto a Molfetta lo ha reso fiducioso per i prossimi Mondiali, ma il suo principale obiettivo rimane quello di raggiungere la finale e scendere sotto i 20″ nei 200 metri.

Tortu ha in programma di partecipare anche alla staffetta italiana, sperando di presentare una squadra competitiva a Budapest. Nel frattempo, la sua squadra di calcio, la Juventus, non parteciperà alla Conference League, ma si concentrerà interamente sulla conquista dello scudetto.

READ  Fiorentina-Inter, formazione ufficiale | notizia

Il giovane talento ammette di essere dispiaciuto per la partenza di Juan Cuadrado alla squadra dell’Inter, ma preferisce mantenere il talentuoso Dusan Vlahovic nella rosa della Juventus.

C’è qualche piccola preoccupazione da parte di Tortu per l’inizio della Serie A, poiché coincide con l’apertura dei Mondiali di atletica. L’atleta spera che le partite della sua squadra non si sovrappongano alle sue gare, in modo da poter dare il massimo supporto ai suoi compagni di squadra e contemporaneamente concentrarsi sulla sua carriera sportiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *