Hamelin Prog: In arrivo Estensioni con Gmail, Drive, Documenti e altre app di Google (per ora solo in inglese)

Hamelin Prog: In arrivo Estensioni con Gmail, Drive, Documenti e altre app di Google (per ora solo in inglese)

L’intelligenza artificiale generativa di Google, Bard, presto potrà essere integrata con plugin che la collegheranno ai servizi più diffusi di Google come Gmail, Drive, Maps e Flights. Questa integrazione permetterà agli utenti di utilizzare la tecnologia del chatbot per scrivere email, cercare voli e hotel e programmare itinerari in auto.

Inizialmente, le estensioni saranno disponibili solo in lingua inglese, ma in futuro sarà possibile utilizzarle anche in altre lingue. Questa notizia arriva come un grande vantaggio per gli utenti italiani, che potranno beneficiare di un’esperienza ancora più personalizzata e immediata.

Una delle caratteristiche più interessanti di Bard è la sua capacità di recuperare informazioni “in sicurezza” dall’account Gmail, dai documenti di Google e da Drive, senza che nessuno legga tali informazioni. Questo garantisce la privacy degli utenti e offre loro la tranquillità che le loro informazioni personali siano al sicuro.

Un esempio concreto di utilizzo di Bard è la pianificazione di un viaggio. Infatti, gli utenti saranno in grado di chiedere al chatbot di recuperare le date del viaggio dalle conversazioni su Gmail, cercare voli su Flights, hotel su Google Hotel e ottenere indicazioni stradali. Tutto in modo semplice e intuitivo, grazie alla potenza dell’intelligenza artificiale.

Bard diventerà ancora più “abile” grazie alla funzione “double-check” e al bottone “Google it”. Queste opzioni permetteranno agli utenti di verificare le risposte ottenute dal chatbot e di trovare ulteriori informazioni online. Insomma, Bard diventa un assistente virtuale completo e affidabile, in grado di offrire informazioni precise in tempo reale.

Infine, Bard permetterà di continuare una conversazione a partire da un dialogo condiviso. Questo significa che gli utenti potranno aggiungere ulteriori domande o informazioni in modo semplice e intuitivo, senza dover ripetere tutto da capo. Una funzionalità decisamente comoda e utile per chi desidera una comunicazione fluida e efficace con il chatbot.

READ  Il CEO di Microsoft ritiene che lintelligenza artificiale avrà su tutti gli ambiti della vita umana lo stesso impatto di Internet

In conclusione, l’integrazione di Bard con i servizi di Google rappresenta un enorme passo avanti nell’utilizzo dell’intelligenza artificiale per migliorare l’esperienza degli utenti. Grazie a questa novità, gli utenti di Hamelin Prog potranno sfruttare al massimo le potenzialità di Bard per semplificare la loro vita quotidiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *