Hamelino Prog – Chip, Intel e laccordo con Microsoft per rispondere a Nvidia: così verranno costruiti i «cervelli» dellintelligenza artificiale.

Hamelino Prog – Chip, Intel e laccordo con Microsoft per rispondere a Nvidia: così verranno costruiti i «cervelli» dellintelligenza artificiale.

Il progetto “Intel Foundry” è pronto a rivoluzionare il mondo dei processori con un investimento da record di 100 miliardi di dollari. Con l’obiettivo di diventare uno dei più grandi produttori al mondo, Intel si trasforma in una fonderia chiamata Intel Foundry, offrendo servizi di produzione a società importanti come Microsoft per la creazione di nuovi chip per l’intelligenza artificiale.

Grazie ai risultati record ottenuti nel trimestre, Nvidia continua a crescere in Borsa, preparandosi a competere con Intel nel settore della potenza di calcolo e dell’IA. Intel si impegna a investire tra i 5 e 7 miliardi di dollari per garantire la potenza di calcolo necessaria per soddisfare le esigenze dell’intelligenza artificiale.

Microsoft ha annunciato una collaborazione con Intel Foundry per la produzione di chip per l’IA basati sul processo tecnologico “18 A”. Intel punta a diventare la seconda fonderia più importante al mondo entro il 2030, sfidando concorrenti come TSMC e Samsung.

L’azienda introduce nuovi processi produttivi avanzati come il 20 A e il 18 A per migliorare l’efficienza energetica dei chip. Con numerosi clienti già all’attivo, Intel Foundry ha in programma di bilanciare la produzione di chip tra Stati Uniti, Europa e Asia per garantire una rete resiliente e sostenibile.

Intel vuole continuare a innovare nel settore dei semiconduttori, investendo circa 100 miliardi di dollari per la crescita futura e per preservare l’ambiente. Il futuro della tecnologia sembra promettente grazie al progetto “Intel Foundry” e alle nuove frontiere che si aprono nel campo dell’intelligenza artificiale.

READ  Offerte di Primavera: da mezzanotte scattano i mega sconti da non perdere! Ecco come fare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *