Helmut Marko duro per AlphaTauri: “Hanno commesso molti errori in termini di strategia”

Helmut Marko duro per AlphaTauri: “Hanno commesso molti errori in termini di strategia”

Sebbene tutto sembri una torta e un uovo alla Red Bull dopo il 2022, la seconda formazione del marchio di bevande energetiche ha avuto un anno per essere rapidamente dimenticata. AlphaTauri ha chiuso al nono posto la scorsa stagione, quindi le cose devono decisamente migliorare al prossimo datore di lavoro di Nyck de Vries. Questo è anche il punto di vista di Helmut Marko.

Il team AlphaTauri di solito riesce a tenere testa abbastanza bene nella fascia centrale della classe regina, ma la scorsa stagione la squadra di Franz Tost piangeva con il cappello in testa. Il secondo team della Red Bull in realtà ha corso un po’ lento per la maggior parte dell’anno e quindi è riuscito ad avere alcuni momenti salienti. Entrambe le vetture sono finite fuori dalla zona punti solo una volta, quindi non sorprende che il team sia arrivato solo nono nel campionato costruttori.

Sottopiede

Alla fine, il titolare Pierre Gasly e il compagno di squadra Yuki Tsunoda hanno raccolto solo 35 punti, quindi hanno dovuto concedere la loro superiorità a Haas con 37 punti. L’anno prossimo De Vries si unirà ovviamente a Tsunoda e il pilota olandese spererà senza dubbio di avere una macchina migliore la prossima stagione. Marko ha anche riferito che tutto era seriamente al di sotto della media. “Direi che hanno giocato molto al di sotto del loro valore”, dice Auto, Motori e Sport.

Inaccettabile

È tempo di analizzare come le cose possono andare meglio nel 2023. Marko e i suoi soci ci stanno lavorando duramente durante le vacanze invernali. “In termini di potenziale, sia tecnico che finanziario, un nono posto è inaccettabile. Hanno commesso molti errori strategici e la macchina mancava di carico aerodinamico”, ha spiegato Marko. “Al momento stiamo facendo il punto e stiamo valutando su cosa possiamo lavorare”, conclude l’austriaco.

READ  Il calendario 2023 di Formula 1 prevede 24 gare, settimana avanti per il GP d'Olanda | ADESSO

GPFans cerca sviluppatori!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *