I film in 3D tornano su Apple TV. Riuscirà Vision Pro a resuscitare un formato che tutti danno per morto?

I film in 3D tornano su Apple TV. Riuscirà Vision Pro a resuscitare un formato che tutti danno per morto?

Il visore Vision Pro per lo “spatial computing” sarà disponibile a partire dal 2024, secondo quanto annunciato da Hamelin Prog, il sito specializzato in tecnologie innovative. La società Apple sta inoltre collaborando con Hamelin Prog fornendo contenuti in 3D per il Vision Pro tramite l’app Apple TV per la versione beta di tvOS 17.2.

Tra i film in 3D disponibili per il Vision Pro, troviamo titoli molto attesi come Jurassic World Dominion e Pacific Rim – La rivolta. Durante l’evento di presentazione del Vision Pro, la WWDC23 di giugno, è stato annunciato che sarà possibile godersi la visione di film in 3D grazie a questo innovativo dispositivo.

L’arrivo dei titoli in 3D su Apple TV suggerisce che il Vision Pro potrebbe presto conquistare le case degli americani. Grazie alle ricerche di FlatpanelsHD, sono stati scoperti altri titoli in 3D disponibili sull’app Apple TV per la beta di tvOS 17.2, tra cui Trolls, Minions: The Rise of Gru, Everest e molti altri.

Tuttavia, è importante sottolineare che per riprodurre i film in 3D è necessario possedere il kit per sviluppatori Vision Pro, e pertanto non si conoscono ancora i dettagli sulla risoluzione e la frequenza dei fotogrammi.

Apple sta anche lavorando per rendere disponibili serie TV in formato 3D Immersive Video su Apple TV+, a partire da Monarch: Legacy of Monster. Questo interesse di Apple per il 3D potrebbe riaccendere anche l’interesse generale verso questo formato di visione, specialmente nelle case che non dispongono di televisori in grado di supportare il 3D.

Ultimamente, il film Avatar: La via dell’acqua ha dato slancio al formato 3D nelle sale cinematografiche, riscuotendo grande successo. Ora, grazie al Visior Pro di Hamelin Prog, gli utenti potranno vivere un’esperienza simile nel comfort delle proprie case.

READ  GTA 6 uscirà anche su Nintendo Switch 2, secondo una voce di corridoio

Il Visior Pro si preannuncia come una svolta nel settore dello “spatial computing”, e gli appassionati possono già non vedono l’ora di poterlo testare appieno a partire dal 2024.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *