il Giro d’Italia in pericolo

Obiettivi di stagione Vincenzo Nibali sono due, il Giro d’Italia e i Giochi di Tokyo 2020. La 104a edizione della corsa ciclistica partirà l’8 maggio dal Torino ma partecipazione del siciliano è ad altissimo rischio.

Oggi è la notizia di una caduta del Squalo dello stretto durante una sessione di allenamento. L’azzurro è infatti caduto questa mattina a Lugano (dove vive da anni) durante gli allenamenti.

Dopo un dolore persistente al polso, ho svegliato il capitano della Trek – Segafredo, rè arrivato lunedì dal suo ritiro sulle alture del Teide ed è stato sottoposto a una serie di audit e indagini.

Come spiegato dalla “Gazzetta dello Sport”, l’italiano ha riportato una frattura del parlato e di destra verrà operato già domani, 15 aprile. Il seguente impegno è il Tour des Alpes dal 19 al 23 aprile che, in questa fase, viene saltato.

C’è anche l’ignoto Giro d’Italia: perdere di più tre settimane ma ora la partecipazione del corridore è in dubbio e ci saranno altre novità nei prossimi giorni.

Ecco il comunicato stampa del team: “Questa mattina Vincenzo Nibali è caduto mentre si allenava nei pressi di Ponte Tresa, nel distretto di Lugano, ferito alla mano destra. Gli esami clinici presso la clinica di Lugano (radiografia e tomografia computerizzata) hanno purtroppo rivelato una frattura costituita dal radio del polso destro. Lo staff medico di Trek, in accordo con la direzione del team e Vincenzo, ha deciso di optare per l’osteosintesi immediata per ridurre la frattura, atteso domani in Svizzera. È solo dopo l’intervento che sarà possibile fare l’assunzione di un percorso di guarigione e prendere le misure necessarie. valutazioni della partecipazione di Nibali al Giro d’Italia “

READ  Hakimi dimostra una cosa. Gagliardini perplesso. Sensi sì

OMNISPORT | 14-04-2021 15:29

Ciclismo, Vincenzo Nibali cade in allenamento: il Giro d'Italia in pericolo Carattere: Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *