Il titolo crolla in Borsa – Il Tempo

Giada Oricchio

Dopo l’effetto positivo di Chiara Ferragni sulle società quotate, arriva l’effetto negativo di Cristiano Ronaldo: la Coca Cola crolla in borsa. Ha fatto il giro del mondo il video del campione Juventus che, durante la conferenza stampa alla vigilia della partita Ungheria-Portogallo, ha mosso con cipiglio severo due bottiglie di Coca Cola invitandole a bere acqua:”Acqua, bevi acqua”.

Un gesto che non può essere liquidato come un sipario o una gag perché Coca Cola è uno dei principali sponsor di Euro 2021 e perché Ronaldo è lo sportivo più famoso del pianeta, oltre ad essere noto per la sua maniacale attenzione al cibo e alla propria persona. . Le ripercussioni sono state immediate: mezz’ora dopo l’apertura del mercato azionario, il titolo della società di Atlanta è sceso da 56,18 dollari a un minimo di 55,22 dollari per azione, ovvero -1,6% che significa aver bruciato 4 miliardi di dollari in un giorno. Le azioni sono aumentate, ma al gigante del trading non sono piaciute le montagne russe del mercato azionario.

READ  Calciomercato Roma, assist ai giallorossi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *