Intrigo Roma-Juventus, bloccata l’uscita di mercato bianconera

Il mercato di “fine estate” 2020 è stato caratterizzato dalle difficoltà incontrate da molti grandi nomi nel ridurre la rispettiva forza lavoro. Le operazioni di partenza sono state difficili per tutti, con il risultato di influenzare anche alcuni movimenti in arrivo, in alcuni casi circostanti, come perInter, ma in altri, come sanno bene a casa Juventus, anche per questioni di primaria importanza, come quella del nuovo centravanti destinato a prendere il posto lasciato da Gonzalo Higuain, volato all’Inter Miami.

Tutto sommato, nessuno degli esuberi della squadra campione d’Italia, da Federico Bernardeschi a Douglas Costa a Sami Khedira, ha cambiato sintonia e lo stesso potrebbe accadere a Mattia De Sciglio. L’esterno dell’asilo milanese sembrava essere a un passo dalla Roma ma l’affare è stato bloccato per l’impossibilità di trasferirsi al Genoa. Rick karsdorp.

L’esterno danese, colpito dai giallorossi due estati fa, non si è mai trasferito nella capitale ed è pronto per un altro trasferimento dopo il proficuo prestito al Feyenoord, ma dopo un intoppo dell’ultimo minuto, legato alle commissioni, Soffiato il passaggio all’Atalanta, che è ricaduta su Piccini, ora ecco il colpo di scena legato al Genoa. Karsdorp, infatti, non sembra convinto della bontà dell’operazione e ci ha messo del tempo.

Ovviamente il Grifone non è pronto a prendere molto, ma c’è anche la finestra Juventus, che aveva già raggiunto un accordo con la Roma per la cessione di De Sciglio ai giallorossi, pronto a lasciare Torino dopo tre stagioni di ombre e luci per intraprendere una nuova avventura forse in nome di un tempo più lungo , anche alla luce della recente partenza di Alessandro Florenzi, ceduto dalla Roma al PSG in prestito con diritto di riacquisto, nel tentativo di recuperare posizioni dal punto di vista nazionale nella borsa dell’allenatore Roberto Mancini in chiave Euro 2021.

READ  "Voglio vincere il più possibile". Dejan Kulusevski, 44 anni sulle spalle e sogna la Juventus

La Juventus era pronta a raccogliere 10 milioni sotto forma di cessione definitiva o prestito con obbligo di rimborso, denaro non reinvestibile nell’elemento esterno, vista la presenza di Cuadrado, Alex Sandro, Danilo e Luca Pellegrini, tornato dal prestito al Cagliari oltre che alla sua ex Roma. Semmai i soldi che arrivano da De Sciglio potrebbero essere pagati direttamente … a Roma per ilaffare-Dzeko, pronto a sbloccarsi non appena Arkadiusz Milik libererà le sue riserve e accetterà il trasferimento da Napoli a Roma.

OMNISPORT | 16-09-2020 23:16

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *