Koeman consiglia a Xavi Simons di restare al PSV per un altro anno: “Un grande talento”

Koeman consiglia a Xavi Simons di restare al PSV per un altro anno: “Un grande talento”

Calcio NOSTRO

L’allenatore della nazionale Ronald Koeman era al Philips Stadium domenica pomeriggio e ha assistito a una brutta partita tra PSV e Ajax (3-0). Xavi Simons, che ha appena compiuto 20 anni, è stato ancora una volta la stella della squadra di Eindhoven.

“È un grande talento. Quello che Simons mostra oggi in una partita del genere con interessi così importanti…”, crede Koeman. “È un giocatore che gioca a calcio senza complessi, e all’Ajax non si vede affatto”.

All’Orange, Koeman vede ancora un esterno sinistro nel giocatore del PSV. “Simons può sicuramente raggiungere il numero 10. Ma prima deve presentarsi a sinistra in Orange”.

“È già molto importante per il PSV”, dice il tecnico della nazionale, che consiglia al talento di non tornare all’estero la prossima estate. “Penso che sia positivo se rimane in Olanda per un altro anno”.

Koeman non si aspetta che l’ex (giovane) giocatore di Barcellona e PSG lasci la Premier League anche quest’estate. “Apprezzo Xavi come un ragazzo che soppesa le sue scelte con molta attenzione. La cosa più importante è che inizi a giocare. Tu sviluppi il meglio da quello”.

Van Dijk e Reijnders

Orange si ritroverà a giugno per il Quadrato finale della Società delle Nazioni. Nonostante la sua forma minore al Liverpool, Virgil van Dijk è una certezza nella selezione. “Ma dovrà giocare meglio”, crede Koeman, che non è d’accordo con le dure critiche di Marco van Basten al capitano degli Orange. “Poiché il Liverpool ora sta giocando meno bene di prima, Van Dijk si trova solo più spesso in una situazione in cui può commettere un errore”.

READ  L'allenatore dei portieri Hoek nega che Cillessen si sia ritirato per la Coppa del Mondo | Calcio

Nonostante le scarse prestazioni contro Francia (sconfitta per 4-0) e Gibilterra (vittoria media per 3-0), il Ct della nazionale non intende selezionare in maniera massiccia. “Forse una o due posizioni. Tijjani Reijnders dell’AZ è un giocatore che stiamo cercando”.

Momenti cruciali

Ciò che il giovane Simons ha fatto bene, l’attaccante dell’Ajax Steven Bergwijn si è lasciato alle spalle, lo ha visto Koeman. Il Ct della nazionale cita due momenti della miglior partita. Bergwijn inizialmente non è riuscito a mettere in posizione il compagno di squadra Steven Berghuis. Successivamente, Simons ha mantenuto il quadro generale e ha offerto a Johan Bakayoko una grande opportunità.

“Questi sono momenti cruciali. Bergwijn deve regalare questo pallone”, giudica Koeman. Il 25enne giocatore dell’Ajax simboleggia la stagione fallita con la squadra di Amsterdam.

Il campione in carica ha giocato una partita molto debole a Eindhoven e deve anche stare attento a non perdere il terzo posto a favore dell’AZ. “È stato sicuramente un brutto primo tempo”, ha detto l’analista Pierre van Hooijdonk.

Il commentatore Arno Vermeulen non si aspetta che l’Ajax raggiunga presto il livello di Erik ten Hag. “Un certo numero di giocatori manca di qualità. E alcuni, come Bergwijn, hanno giocato molto al di sotto del loro livello per mesi. Sta succedendo davvero qualcosa lì, non puoi semplicemente rimetterlo in carreggiata”.

Van Hooijdonk: “L’Ajax era a cinque punti dal Feyenoord quando Heitinga è subentrato, giusto? Adesso sono undici…”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *