L’Australia teme l’invasione dei ragni “atrax robustus” – Corriere.it

La tregua dalle inondazioni che hanno devastato l’Australia nei giorni scorsi lascia il posto a un altro timore, soprattutto nella regione del Sydney: quello per l’avvicinamento delle case diatrax robustus, il ragno del tunnel (nella foto dpa), un insetto che può raggiungere i 5 centimetri di lunghezza e che è particolarmente pericoloso: il suo veleno presi in considerazione il più mortale tra quelli di tutti gli aracnidi conosciuti. La preoccupazione nasce dal fatto che i forti eventi atmosferici di questo periodo lo hanno espulso dal suo habitat, composto principalmente da aree forestali costiere, e quindi avrebbe potuto essere spinto vicino alla metropoli. Le specie endemiche di questa regione. Originariamente presente in un’area che comprendeva solo la regione di Sydney, per un raggio di circa 100-150 chilometri, si è poi diffuso su tutto il territorio. Galles del Sud e da segnalare anche nel Queensland.

Sono state le autorità locali a lanciare un allarme sulla possibile comparsa di visitatori indesiderati. Temperature calde e alta umidità sono la combinazione perfetta per la diffusione di Atrax robustus nei prossimi giorni – Tim Faulkner, direttore diAustralian Reptile Park -. Dopo le incredibili alluvioni che abbiamo subito, si rifugeranno nelle zone più aride. E questo purtroppo potrebbe significare che entreranno nelle case molto presto. Qualcosa che già in parte accade solitamente: ogni anno esemplari di questo aracnide si trovano nei giardini e nelle piscine, attratti dall’umidità, ma in molti casi sono stati segnalati nei cassetti, negli armadi, tra la biancheria e dentro le scarpe. . Gli abitanti di Sydney li conoscono bene e per questo motivo di solito prestano molta attenzione ad ogni angolo della casa durante le normali operazioni di polizia e controllano i vestiti che stanno per indossare.

READ  "Mi alzo se chiedi scusa" - Libero Quotidiano

Le immagini di queste tarantole in fuga dalle aree allagate sono diventate virali negli ultimi giorni, così come l’Australian Reptile Park. ha pubblicato un video mostrare come incontrare questi ospiti indesiderati è più facile di quanto si possa pensare. Il ragno del tunnel, chiamato anche ragnatela a forma di imbuto – per la particolarità della sua rete che oltre ad essere tubolare assume spesso una forma a T o Y -, molto temuta per il suo veleno, particolarmente efficace e ad azione rapidissima. Almeno lo sono 13 morti umane a causa di un morso di questa specie e ufficialmente documentato, il che non esclude che in realtà ce ne siano stati molti di più. Tuttavia, non ci sono stati attacchi mortali per quarant’anni, da quando è stato, nel 1981, a antidoto. Tutti gli ospedali ed i pronto soccorso della zona sono dotati di siero e in caso di pronto intervento non sussiste alcun rischio particolare. Ma, come accennato, il veleno è molto efficace su esseri umani e primati e agisce in un periodo di tempo limitato. La morte può essere causata da edema polmonare o da disfunzione di altri organi vitali.

24 marzo 2021 (modificato il 24 marzo 2021 | 18:53)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *