“L’esercito ucraino sta progredendo a Bashmut, forse anche piccoli successi a Zaporizhia” • Due morti dopo l’attacco russo a Kherson

“L’esercito ucraino sta progredendo a Bashmut, forse anche piccoli successi a Zaporizhia” • Due morti dopo l’attacco russo a Kherson

L’esercito ucraino ha lanciato la sua controffensiva su almeno quattro fronti lunedì, secondo quanto riferito dal think tank dell’Istituto per lo studio della guerra in un aggiornamento quotidiano sulla guerra in Ucraina. Nella parte orientale del Paese, a sud-ovest di Bachmut, Kiev avrebbe guadagnato 9 chilometri quadrati di territorio.

Secondo il vice ministro della Difesa ucraino Hanna Maljar, l’esercito ucraino ha anche effettuato contrattacchi nella regione di confine tra Donetsk e Zaporizhia e nella parte occidentale della regione di Zaporizhia. Lì, secondo i blogger militari russi, Kiev ha ottenuto piccoli successi.

Fonti del ministero della Difesa russo affermano inoltre che l’Ucraina ha lanciato una controffensiva anche nei pressi della città di Lyman, situata nella regione di Donetsk. Il successo di questo attacco è sconosciuto. In totale, la scorsa settimana Kiev ha guadagnato quasi 29 chilometri quadrati di territorio, secondo Maljar.

L’esercito russo ha anche effettuato diversi attacchi lunedì, tra cui razzi e droni contro le regioni di Sumy, Donetsk e Zaporizhia. A Sumy, una casa è stata colpita da un drone Shahed, uccidendo due persone e ferendone altre 19.

Eva Selderbeek

READ  Navalnyj, prima foto dopo l'avvelenamento: "respiro da solo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *