Lo sviluppatore ProtonAOSP esegue Windows 11 e Linux su Google Pixel 6 – Tablet e telefoni – Geeks

Lo sviluppatore di ProtonAOSP Danny Lin ha ottenuto Windows 11 e diverse distribuzioni Linux tra cui Ubuntu 21.10 in esecuzione su macchine virtuali sul telefono Google Pixel 6. La versione per sviluppatori di Android 13 sembra supportare macchine virtuali in esecuzione.

E sì, questo significa che può giocare a Doom† lino, muori è uno sviluppatore Android e web amatoriale, ha eseguito Linux su Pixel 6 lo scorso fine settimana con Android 13 Developer Preview 1 come macchina virtuale con l’hypervisor kvm. Android 13 DP1 è disponibile da giovedì scorso† Lino mostra su twitter che Ubuntu 21.10, Arch Linux, Void e Alpine Linux funzioneranno su Pixel 6. Secondo Lin su “prestazioni quasi native”.


Windows 11 per Arm su Pixel 6. Immagine: kdrag0n

Lo sviluppatore spiega che il firmware di Android 13 consente di attivare un kvm. Era noto da molto tempo che Android 13 abilita la virtualizzazione, ma Lin è il primo a mostrarlo. Il kernel Linux viene eseguito in modalità EL2 non sicura. È anche possibile un kvm sicuro, sebbene ciò limiti in qualche modo la funzionalità. Secondo Lin, la virtualizzazione è una funzionalità che Google sta aggiungendo ad Android per staccare la sicurezza e il DRM da TrustZone. Questo potrebbe aiutare a limitare le possibilità di attacco da parte di hacker, dichiara† Si rinvia a una presentazione del 2020 lo sviluppatore Google Quentin Perret.

Oltre a Linux, Lin . Funziona anche Windows 11 su Pixel 6, utilizzando Windows vm e kvm. Lo sviluppatore afferma che dopo alcune modifiche, Windows 11 è effettivamente utilizzabile, anche se non lo è accelerazione grafica† Esegue il client Windows 11 ufficiale per Arm, spiega. Danny Lin ha sviluppato a novembre la prima ROM personalizzata funzionale per Pixel 6 e Pixel 6 Pro: la ProtonAOSP.

READ  Recensione ASUS ProArt PA32UCR-K - Tweaker

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *