L’uomo sarebbe stato ucciso dopo aver rubato del formaggio

L’uomo morto venerdì 23 settembre intorno alle 00:50. è stato trovato morto sul ciglio della strada, sarebbe stato ucciso dopo aver rubato il formaggio. Lo riferisce la polizia del Suriname.

La polizia di Geyersvlijt è stata informata del ritrovamento del corpo di un uomo lungo la strada Maretraite. Sul posto, i carabinieri hanno trovato il corpo con ferite alle braccia e alla testa. Sono stati trovati anche elementi di fissaggio nelle immediate vicinanze.

La vittima è un uomo di origine creola, i cui dati anagrafici non sono ancora stati identificati, rapporti Polizia del Suriname.

Il caso è stato preso in carico dai reati capitali. Le indagini degli inquirenti hanno rivelato un testimone anonimo che ha fornito informazioni utili. Le indagini preliminari hanno stabilito che l’ultima vittima giaceva a terra in un supermercato con del nastro adesivo e una fascetta per cavi era stata legata da un uomo.

Inoltre, è stato poi picchiato e portato via da un cinese. L’uomo cinese si è presentato al dipartimento per i crimini capitali dopo essere stato convocato. Afferma che la vittima gli ha rubato del formaggio e lo ha afferrato e lo ha messo fuori dal supermercato.

Nega di aver ucciso l’uomo o di sapere qualcosa sulla sua morte. In attesa delle indagini, è stato arrestato e, dopo aver consultato la procura del Suriname, è stato arrestato.


READ  "Ha bisogno di esami psichiatrici"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.