Mercato Inter e Juventus, futuro De Paul

Rodrigo De Paul © Getty Images

Pierpaolo Marino, direttore dell’area tecnica dell’Udinese, è tornato a parlare del futuro di Rodrigo De Paul. L’annuncio dell’esecutivo

Questo è Rodrigo Da Paul uno dei nomi più chiacchierati mercato di trasferimento. La star diUdinese è sul taccuino del grande di Un campionato, Inter e Juventus soprattutto, ma ilUdinese non fa sconti. Il centrocampista argentino è infatti legato al club friulano fino a quel momento 2024 e almeno annotato Da 35 a 40 milioni di Euro. Pierpaolo torna a parlare del suo futuro Marino, che ai microfoni di “Sky Sport” ha detto: “Non devo aumentare il valore del prodotto, ma dico che l’uomo supera il valore del campione. Il campione è lì perché tutti lo vedano, ma io, che ho vissuto negli spogliatoi con loro per due anni, devo dire che è un riferimento impareggiabile. Il campione è il figlio dell’uomo. Chi se lo può permettere? Non conto nelle tasche degli altri, ma ho visto che i soldi si trovano con giocatori di classe come De Paul ”. Per seguire e interagire IN DIRETTA sulle ultime novità del Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube!

LEGGI ANCHE >>> CM.IT | Juventus, Paratici verso l’addio: asta tra grandi europei

Mercato Inter e Juventus, futuro De Paul | L'annuncio di Marino!
Pierpaolo Marino a ‘Sky Sport’

Calciomercato Udinese, Marino: “Abbiamo aggiustato contratto di De Paul”

Il direttore dell’area tecnica del club friulano ha poi annunciato l’adattamento dell’argentino: “Abbiamo modificato il contratto di De Paul 10 mesi fa e mi ci sono voluti dieci minuti. Non abbiamo mai avuto problemi con questo. Dobbiamo essere sensibili alle sue aspettative, ma sono sicuro che non vacillerà mai. Siamo un’azienda forte in grado di tenere la banca. Guardo i risultati, ma anche il potenziale della squadra. Mi auguro che chi deve arrivare con le giuste richieste arrivi il più tardi possibile ”. Inter, Juventus e insomma tutti i big sono avvisati: ilUdinese non fa sconti per Da Paul.

READ  Torino, il blocco Asl include anche martedì. Ancora il silenzio della Lega

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *