Pascal Eenkhoorn sulla missione di Caleb Ewan: “Forse meglio per l’atmosfera”

Pascal Eenkhoorn sulla missione di Caleb Ewan: “Forse meglio per l’atmosfera”

Pascal Eenkhoorn sulla missione di Caleb Ewan: “Forse meglio per l’atmosfera”

Sabato 15 luglio 2023 alle 14:24

video

Pascal Eenkhoorn ha visto il suo leader Caleb Ewan ritirarsi ieri nella quattordicesima tappa del Tour, il che ha portato a dichiarazioni eclatanti da parte del CEO di Lotto Dstny, Stéphane Heulot. Non c’è però un clima depressivo tra i corridori della squadra, confida davanti al microfono l’ex campione d’Olanda. Lampo ciclista.

“L’atmosfera tra i piloti è molto buona, forse anche un po’ migliore ora che è a casa. Non sono mai stato in una situazione del genere. Ieri è stata una vera delusione, ma il pulsante è girato. Siamo ancora con sei ragazzi di lingua olandese e non vediamo l’ora di farlo. Maxim Van Gils ha dimostrato di stare bene, vogliamo fare di tutto per aiutarlo. E le due opportunità di sprint sono ora opportunità per provarlo in modo diverso.

Lo stesso Eenkhoorn può prendere di mira le tappe diciotto e diciannove a Bourg-en-Bresse e Poligny. “Per lo sprint abbiamo Jasper De Buyst, che è già arrivato settimo nella tappa vinta da Mads Pedersen. Ma soprattutto non vediamo l’ora di attaccare con Frederik Frison, Florian Vermeersch, Victor Campenaerts e il sottoscritto. Vogliamo provare a rompere il branco, invece di essere noi stessi il segugio.

Anche Eenkhoorn sembra molto motivato. “È un fine settimana difficile, ma mi sento bene. Ho buone gambe e non vedo l’ora di farlo. Ieri sono stato il primo pilota a non prendere parte alla fuga. È stato un peccato, ma ci riproveremo nei prossimi giorni.

READ  Corte UE: Monopolio Uefa viola le norme - Hamelin Prog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *