Per la NASA e Intuitive Machines, la missione di Odysseus è un successo

Per la NASA e Intuitive Machines, la missione di Odysseus è un successo

Il 28 febbraio 2024, Intuitive Machines e NASA hanno tenuto una conferenza condivisa per discutere della missione IM-1 di Nova-C Odysseus. Le prime immagini dal lander hanno rivelato che Odysseus è inclinato su un lato e una delle sue gambe è danneggiata. Attualmente, il lander si trova in modalità di ibernazione in attesa di riprendere i collegamenti durante il prossimo giorno lunare.

Durante la conferenza, sono emersi diversi problemi incontrati durante la missione, tra cui problemi all’altimetro laser e alle comunicazioni. Tuttavia, il CTO di Intuitive Machines ha ringraziato i partner della missione e ha sottolineato che grazie all’apprendimento durante l’esperienza, molti di questi problemi sono stati risolti con successo.

La NASA ha confermato che tutti i payload hanno stabilito collegamenti con la Terra, rendendo così la missione un successo. Intuitive Machines sta attualmente lavorando su una nuova classe di lander, Nova-D, e su un satellite di telecomunicazioni che faciliterà i futuri collegamenti sulla Luna.

Durante la conferenza, è emerso che l’azienda ha ricevuto richieste di collaborazione dall’Agenzia Spaziale Europea e sponsorizzazioni da parte di aziende private, confermando così l’interesse e il supporto per le future missioni spaziali.

READ  Alla fiera della tecnologia mobile, la nuova sfida dei telefoni Ai (con qualche dubbio) - Hamelin Prog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *