Presidente della Commissione: l’assalto al Campidoglio è stato il tentativo di colpo di stato di Trump all’estero

Presidente della Commissione: l’assalto al Campidoglio è stato il tentativo di colpo di stato di Trump all’estero

Trump ha contestato i risultati elettorali che ha perso in 60 cause legali e le ha perse tutte. “Ha perso in tribunale, proprio come ha perso nelle cabine elettorali”, ha detto Thompson. Per gli americani comuni si ferma qui, ma “per Donald Trump è iniziato lì”.

La commissione ha mostrato estratti dagli interrogatori dei più stretti collaboratori di Trump, in cui hanno affermato di avergli detto che aveva perso le elezioni e che non c’erano prove di frode elettorale. L’ex procuratore capo Bill Barr ha detto di aver detto a Trump che le sue affermazioni erano “cazzate”. Nonostante ciò, Trump ha continuato a insistere di aver perso ingiustamente.

Il membro del comitato repubblicano Liz Cheney ha parlato di un “piano astuto” dell’allora presidente per modificare i risultati delle elezioni. Ha sottolineato che l’impulso per la tempesta è stato un suo tweet, in cui ha invitato i suoi seguaci a venire a Washington. “Diventerà selvaggio”, ha scritto Trump.

milizia estremista

La commissione ha anche mostrato frammenti di interrogatori di membri delle milizie estremiste Proud Boys e Oath Keepers. Questi gruppi hanno svolto un ruolo di primo piano nelle rivolte. Testimonianze mostrano che i leader si incontrarono il giorno prima dell’assalto in un parcheggio di Washington. “Trump mi ha chiesto solo due cose: votare per lui e venire il 6 gennaio”, ha detto al comitato un membro dei Proud Boys.

La prima udienza pubblica è iniziata giovedì alle 20:00 ora locale ed è stata trasmessa in diretta dai principali canali di notizie. Il comitato, composto da sette democratici e due repubblicani, ha scelto il momento per attirare l’attenzione di quanti più americani possibile. Ulteriori udienze si svolgeranno nelle prossime settimane, durante le quali verranno ascoltati i testimoni e presentati i risultati delle indagini.

READ  La Gran Bretagna supera i 60.000 contagi in un giorno: "Tempi difficili fino a marzo". La Germania prolunga il blocco fino al 31 gennaio

Quattro persone sono state uccise durante l’assalto al Campidoglio lo stesso giorno, una delle quali è stata uccisa a colpi di arma da fuoco dalla polizia. Quattro agenti di polizia coinvolti nella difesa del complesso si sono poi suicidati. Oltre cento persone sono rimaste ferite. Giovedì sera una poliziotta, lei stessa ferita, ha detto alla commissione di essere “scivolata sul sangue”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *