Recensione Intel Core Raptor Lake di 13a generazione

Recensione Intel Core Raptor Lake di 13a generazione

  • Intel Core i9-13900K
  • Intel Core i7-13700K
  • Intel Core i5-13600K

Intel Core i9-13900K

Difficilmente possiamo raccomandare l’Intel Core i9 13900K. Potrebbe essere uno dei processori più veloci e il processore di gioco più veloce in circolazione, ma il consumo energetico lo rende praticamente privo di raffreddamento. Inoltre, non è una buona scelta per la bolletta energetica e dal punto di vista della sostenibilità.

Intel Core i7-13700K

Per quanto riguarda le specifiche, l’Intel Core i7 13700K è in realtà un i9 12900K leggermente più con clock, ma per meno soldi. Consuma ancora molta energia e si riscalda, ma anche il suo concorrente diretto Ryzen 7000. Inoltre, può essere inserito in una scheda madre più economica e, se hai già un bel kit DDR4, puoi riutilizzarlo.

Tweakers dice: Eccellente

Intel Core i5-13600K

Pensiamo che il Core i5 13600K sia il processore più bello della nuova linea. Il consumo energetico è ancora elevato, ma non così estremo come con l’i7 o l’i9, certamente non nei giochi. Questo chip si comporta particolarmente bene nei giochi; batte tutti i processori Ryzen 7000 e il 5800X3D per il suo prezzo di 419 euro. E anche in altri test offre un buon rapporto qualità-prezzo.

Tweakers dice: Eccellente

Dopo un anno abbastanza tranquillo nel mercato dei processori, sia AMD che Intel rilasceranno nuovi processori nelle prossime settimane. Dopo il AMD Ryzen serie 7000 ora è il turno dei processori Core di tredicesima generazione di Intel, nome in codice Raptor Lake, che si adattano al socket 1700 esistente. Giovedì appariranno tre nuovi modelli: il Core i5 13600K, il Core i7 13700K e il Core i9 13900K. Li abbiamo testati tutti per questa recensione. Ciascuna delle versioni menzionate ottiene anche una versione che termina in “F”, ma l’unica differenza è che non ha una igpu attiva.

Mentre i processori Raptor Lake funzionano anche nelle schede madri della serie 600, un nuovo chipset Z790 è in arrivo con nuove funzionalità. I processori stessi sono basati su un processo Intel 7 migliorato, che consente velocità di clock più elevate con un consumo energetico costante. Anche l’architettura dei P-core è stata leggermente modificata e il numero di E-core è addirittura raddoppiato. Si dice che i modelli apparsi più tardi e posizionati più in basso, che fino ad ora avevano a che fare solo con i P-core, siano anche più spesso dotati di E-core.

Nella pagina successiva puoi leggere cosa è cambiato esattamente rispetto ad Alder Lake, ma per il resto troverai molti risultati dei test in questo articolo.

READ  Razer lancia BlackShark V2 Pro 2023 con una durata della batteria promessa di 70 ore – Gaming – Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *