Roger Federer deluso dalla prestazione: “Avrei potuto perdere comunque, ma non avrei dovuto giocare il terzo set con questo atteggiamento”

Roger Federer, classe 1981 e n°8 ATP

Roger Federer, attuale numero otto del mondo, ha detto oggi di essere molto deluso per il modo in cui ha perso la partita del secondo turno dell’ATP 500 ad Halle, soprattutto per il modo in cui ha giocato il terzo set.

“Ho preferito aspettare a venire qui perché non ero contento di come stava andando la partita e non volevo dare risposte sull’onda del momento. Ho preferito parlare prima con Ivan Ljubicic per parlare di come mi sentivo in campo e perché è successo.
Voleva vincere e alla fine ha giocato meglio. Avrei potuto perdere comunque, ma non avrei dovuto giocare con quell’atteggiamento nel terzo set. Questa è una cosa che non mi capita spesso, direi anche molto raramente. Ma sono convinto che la prossima volta non verrà e né quella dopo né quella dopo.
Vista la situazione, andare a Londra troppo presto non mi darebbe nemmeno un vantaggio competitivo, ora torno a casa e discuto con la mia squadra come prepararmi al meglio per Wimbledon in questi giorni”.
Ci chiediamo perché accadano questi alti e bassi, ma fa parte del percorso e dobbiamo essere pronti ad affrontarli”.

READ  Amichevole Juventus-Atalanta 3-1: Tris Juventus con Dybala, Bernardeschi e Morata | Nuovo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *