Scontro Lotito-Dal Pino all’assemblea della Lega

Assemblea della Lega dai toni caldi, al via oggi a Milano. A scaldare gli animi c’è stato lo scontro tra il tecnico della Lazio Claudio Lotito e il numero uno della Lega Serie A Paolo Dal Pino.

Al centro della vertenza la vicenda Salernitana, con il club campano, ancora formalmente legato a Lotito, non invitato all’assemblea tenutasi oggi. Un invito fallito che la Lega Serie A aveva basato sulla richiesta fatta alla FIGC nei giorni scorsi: la replica della federazione calcio aveva confermato che la Salernitana, secondo lo statuto federale, non poteva partecipare all’assemblea della Lega.

Senza dimenticare come Lotito sia formalmente squalificato, dopo la vicenda dei bolli per il club biancoceleste: potrebbe partecipare, discutere e votare alcune domande, ma non tutte. Il numero uno della Lazio è intervenuto però in apertura del procedimento, dichiarando la volontà di revocare l’assemblea che avrebbe dovuto tenersi, proprio in considerazione dell’assenza di un invito della Salernitana.

Parole che hanno risvegliato gli animi e che sono state seguite dalla pronta risposta del presidente della Lega Dal Pino, che a Lotito ha risposto sottolineando come il tecnico biancoceleste, tenuto conto sia della sua squalifica, sia del fatto che fosse lì per rappresentare ufficialmente solo Lazio, non poteva agire o condizionare l’assemblea. Risposta che ha di fatto spento le animosità, almeno nella tensione tra Lotito e Dal Pino.

READ  Massimo Ferrero nella bufera dopo le parole sul coronavirus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *