Sneijder è entusiasta di Slot e Szymański al Feyenoord

Sneijder è entusiasta di Slot e Szymański al Feyenoord

Il Feyenoord entrerà nella pausa invernale come leader. Laddove i concorrenti vengono affrontati in modo critico dai media, i Rotterdammers ricevono i complimenti. L’ex calciatore Wesley Sneijder vede la presenza di Arne Slot fare la grande differenza al De Kuip. L’allenatore è riuscito a forgiare un’unità di selezione con quindici nuovi giocatori in breve tempo.

”La forza del Feyenoord è Slot, credo”, dice l’analista di Veronica Fuorigioco. “Quando hai così tanti nuovi giocatori… all’inizio abbiamo detto tutti che avevano bisogno di tempo e che doveva andare tutto liscio. Definisco un incidente la trasferta contro la Lazio Roma: Slot dopotutto è riuscito a farla funzionare. Puoi vedere che continuano a rimanere indietro.

Sneijder vede a centrocampo un giocatore con una qualità in più: ”Hanno anche un giocatore fantastico a Szymański. Non puoi dare loro spazio per un secondo, perché gli sparano da tutte le parti. Questo ragazzo è in ottima forma. Slot ha creato davvero una squadra del Feyenoord. Il wrestling è ciò che vedo nel Feyenoord. Ciò è ovviamente dovuto anche allo stadio con 50.000 persone in piedi dietro. PSV e Ajax individualmente hanno giocatori molto migliori, solo al momento, e sicuramente l’Ajax non è una squadra. L’Ajax sta solo facendo qualcosa.

“Sembra politica, pace e tranquillità”, aggiunge Kees Jansma. ”Non può essere altrimenti. L’anno scorso hanno passato un anno fantastico. Pochi pensavano di poterlo ripetere quest’anno. Hanno venduto un bel po’ di buoni giocatori e hanno comprato in ritardo. Pensavamo che non avessero comprato così bene, ma indovina un po’? Le cose stanno migliorando sempre di più anche in Europa. Pace all’interno del club significa anche pace all’esterno e Slot ne è responsabile. Lo ha dimostrato l’anno scorso e anche quest’anno. Non puoi ignorare il fatto che se le cose sono organizzate bene internamente e irradi verso l’esterno che sei un’unità, allora ripaga”.

READ  Lettera di Spinazzola ai compagni: “Rifarei cento volte questa espansione. L'infortunio mi ha portato via dal campo ma non dalla rosa"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *