Stati Uniti, Biden vuole riapplicare nel 2024

Il presidente degli Stati Uniti Joe biden vuole ripresentare domanda per la rielezione nel 2024 con Kamala harris. Lo ha detto lo stesso presidente rispondendo a una domanda in una conferenza stampa. L’attuale presidente degli Stati Uniti è alla Casa Bianca da soli due mesi, ma ha già detto che pianifica il suo secondo mandato in quattro anni.

Il suo predecessore ha anche presentato istanza per un secondo mandato poco dopo la sua vittoria su Hillary Clinton nel 2016.

Biden sta già programmando il suo secondo mandato

Anche nel 2024 ci sarà uno scontro tra Joe Biden e Donald Trump? Entrambi i candidati di USA 2020 hanno ora suggerito o espresso la loro intenzione di ripresentarsi per le prossime elezioni presidenziali.

A 78 anni, Biden è già il presidente più anziano d’America al momento della sua elezione. Nel 2024 avrà 82 anni, Trump 78.

La risposta è sì, il mio piano è candidarmi alle elezioni. Questa è la mia previsioneBiden ha detto in una conferenza stampa.

Il presidente degli Stati Uniti ha aggiunto che si aspetta “pienamente” che il vicepresidente Kamala Harris rimanga con lui nella corsa alla rielezione. “È una grande partnerHa detto Biden.

Ad Harris, il presidente ha affidato il problema di migrazione al confine meridionale degli Stati Uniti, una delle situazioni più spinose per la Casa Bianca e che Biden a sua volta ha trattato come deputato di Barack Obama.

Per quanto riguarda una potenziale nuova sfida contro Trump, Biden ha risposto a un giornalista: “Non so nemmeno se ci sarà un Partito Repubblicano, vero?“.

READ  Temptation Island, Chiofalo Infuriato: la multa altissima

USA 2024, cosa farà Trump?

Trump ha ripetutamente suggerito la sua intenzione di candidarsi di nuovo alle elezioni presidenziali del 2024, ma nel frattempo afferma di essere concentrato sul ritorno del Congresso alle elezioni di medio termine. “Chi lo sa? Potrei anche decidere di batterli una terza voltaTrump ha detto il mese scorso, riferendosi ancora alla teoria secondo cui la vittoria presidenziale gli è stata rubata.

Recentemente, uno dei suoi collaboratori ha affermato che The Donald, bandito dai principali social network, aprirà presto una sua piattaforma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *