svolta per il futuro di Pjanic

Svolta per il futuro di Miralem Pjanic. Grandi notizie per il centrocampista, ormai alle porte e pronto a lasciare il Barcellona con la Juventus in prima fila

© Getty Images

Miralem Pjanic e il Barcellona, una storia d’amore che non è mai sbocciata del tutto, se non del tutto. Tuttavia, la situazione con il Juventus, dove il centrocampista bosniaco ha trascorso senza dubbio i suoi anni migliori. E poi: perché non riprovare a unire le loro strade e tornare insieme? Le voci circolano da tempo, e ora non si tratta più solo di suggerimenti o riflessioni per i tifosi bianconeri. L’ultimo atto è stato quindi scritto da Ronald Koeman che non ha convocato il 31enne ex-Roma per la prima partita dei blaugrana in Liga. E sì, l’occasione è ghiotta per la Vecchia Signora e i big in Italia, con ilInter che segue da vicino la situazione del regista. Per avere aggiornamenti IN TEMPO REALE sull’ultimo CALCIOMERCATO, ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM!

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, non solo Milan | Parti ad un prezzo vantaggioso

Calciomercato Juventus, Pjanic non convocato: aggiornamento futuro

Calciomercato Juventus, accordo con Pjanic |  Ma poi tutto salta
© Getty Images

Tranne, però, l’ingaggio di Pjanic, che è intorno al 8,5 milioni di euro, è un po’ troppo alto per i fondi della Juventus. Non preoccuparti però, la soluzione è stata trovata per questo piccolo problema: Joan laporta, presidente del Barcellona, ​​si dice anche pronto ad avallare il 20% del totale, lasciando al club torinese il 50% e il restante 30% alla gentilezza del bosniaco, che dovrebbe abbassare lo stipendio, in pratica per tornare in prestito per due anni in Italia. Un altro ma, peccato, si profila all’orizzonte.

READ  "Ho pianto come un bambino per 30 minuti! Era depresso perché ..."

I bianconeri stanno finendo i posti liberi e se qualcuno non parte (e sono tanti i candidati) non ci sarebbe spazio per un gradito ritorno. Nel frattempo, l’assenza di un ricorso, indizio più che chiaro della volontà del Barcellona di privarsi dell’ex Roma: accelerare per gli addii e la Serie A potrebbe diventare molto presto il regalo del forte regista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.