Tarquinia, il sindaco blocca Scorsese, Depp e Butler: Stop alle riprese di In the hand of Dante

Tarquinia, il sindaco blocca Scorsese, Depp e Butler: Stop alle riprese di In the hand of Dante

La città di Tarquinia ha bloccato le riprese del film “In the hand of Dante” prodotto da Martin Scorsese. Il cast del film include Gal Gadot, Jason Momoa, Johnny Depp, Gerard Butler e Oscar Isaac. Il blocco delle riprese è dovuto a un problema burocratico: il comune richiede una domanda da compilare entro 30 giorni prima dell’inizio delle riprese. Il sindaco di Tarquinia, Alessandro Giulivi, spiega che la domanda è stata presentata solo 3-4 giorni fa, quindi non possono iniziare le riprese. Francesco Rocca, governatore del Lazio, critica lo stop alle riprese, affermando che il cinema è una delle principali industrie del paese e che il sindaco dovrebbe trovare una soluzione per non perdere questa opportunità per il territorio.

La città di Tarquinia è al centro di una controversia che sta facendo tremare il mondo del cinema. Le riprese del film “In the hand of Dante” prodotto da Martin Scorsese sono state improvvisamente bloccate a causa di questioni burocratiche. Il cast di questo attesissimo film include alcune delle star più famose di Hollywood, come Gal Gadot, Jason Momoa, Johnny Depp, Gerard Butler e Oscar Isaac.

Il blocco delle riprese è stato deciso dal comune di Tarquinia che richiede una domanda da compilare entro 30 giorni prima dell’inizio delle riprese. Purtroppo, la domanda è stata presentata solo 3-4 giorni fa, rendendo impossibile l’avvio delle riprese. Il sindaco di Tarquinia, Alessandro Giulivi, ha spiegato che il comune è vincolato dalle regole burocratiche e che è obbligato a rispettare i tempi di presentazione della documentazione.

Questa decisione ha tuttavia scatenato le critiche del governatore del Lazio, Francesco Rocca. Rocca ha sottolineato che il cinema è una delle principali industrie del paese e che Tarquinia dovrebbe fare tutto il possibile per non perdere questa importante opportunità per il territorio. Secondo il governatore, è necessario trovare una soluzione che possa consentire l’inizio delle riprese e garantire l’attrazione di ulteriori produzioni cinematografiche nel futuro.

READ  Una creatura aliena naturalizzata inglese, Mick Jagger: il ribelle (dal cuore grande) compie 80 anni di eccessi - Hamelin Prog

Questa inattesa sospensione delle riprese ha suscitato grande delusione tra i fan del cinema e ha sollevato interrogativi sulla gestione delle procedure burocratiche legate all’industria cinematografica. Speriamo che le autorità di Tarquinia possano trovare una soluzione rapida ed efficace per far ripartire il film e sfruttare appieno l’opportunità di avere una produzione hollywoodiana di grande impatto nel proprio territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *