una donna guiderà i poliziotti di New York – Corriere.it

a partire dal Massimo Gaggi

La scelta del sindaco Adams: nero, outsider, passato una selezione “brutale”

NEW YORK Il nuovo sindaco di New York, Eric Adams, si concentra su una donna di colore per combattere i criminali che hanno alzato la testa nella metropoli, per ristabilire un rapporto di fiducia tra agenti e cittadini e per riconquistare il rispetto e l’impegno di una polizia arrabbiata e demoralizzata: finita sotto accusa, soprattutto dopo la omicidio di George Floyd a Minneapolis, per i metodi a volte brutali usati contro gli afroamericani.

La nomina di Keechant Seawell, 49 anni, di cui 22 nelle forze di polizia, È sorprendente. Quello che colpisce non è tanto il fatto che sia stata scelta una donna per guidare per la prima volta nei 172 anni di storia del Dipartimento, il Nypd, o che Seawell sia nero. La città ha avuto altri due capi di polizia afroamericani in passato, e Adams ha sempre detto che, se fosse stato eletto, avrebbe scelto una donna, vista come più empatica, per guidare la polizia. Ma stavi pensando a una persona nota, esperta e in posizioni importanti: hai scommesso su una delle due donne che guidano la polizia a Philadelphia e Seattle o, restando a New York, su Juanita Holmes, capo della pattuglia della polizia che custodire la città.

Invece di guidare un esercito di 36.000 agenti di polizia che a New York ha anche il suo servizi segreti, unità antiterrorismo e, persino, da un’aeronautica, il sindaco ne ha scelto uno poliziotta che ora comanda 125 detective dalla contea di Nassau a Long Island, periferia dell’estremo oriente dell’area metropolitana (area dell’aeroporto di Kennedy). Adams sa di aver fatto una scelta che lo esporrà a critiche se le cose vanno male, ma, prima di esprimere la sua opinione, ha vagliato i “candidati eleggibili” sottoponendoli a vari test, tra cui una finta conferenza stampa durante la quale il candidato è stato brutalmente interrogato. ipotizzando episodi di terrorismo, rapimenti e omicidi di neri disarmati da parte di poliziotti bianchi.

READ  Covid, OMS: 160 casi al minuto in Europa | EU: green pass dal 1 giugno | Vaccini, speranza: le regioni seguono l'età

Seawell è quello che lo ha convinto di più al punto da definirlo pubblicamente “La personificazione dell’intelligenza emotivaQuando, ieri mattina, l’ha presentata alla città durante una cerimonia davanti alle Queensbridge Houses, l’edilizia popolare a Long Island City, nel Queens, dove è cresciuta Keechant.

È chiaro che Adams, un ex capitano di polizia che è stato in politica negli ultimi 15 anni, è diventato anche presidente del circoscrizione (quartiere) di Brooklyn, ha sottolineato su un personaggio che ritiene capace di ricucire i rapporti, oggi lacerati, tra polizia e cittadini.

Ma Seawell con la sua vita dedicata al Nypd (non è sposata e non ha figli) non è solo un PR: ha frequentato corsi di antiterrorismo presso l’accademia dell’FBI a Quantico, ha prestato servizio come agente sotto copertura ed è a capo della squadra di negoziazione per la presa di ostaggi.

La sua sfida principale sarà conquistare il rispetto degli agenti, risollevare il loro morale e convincerli a tornare a svolgere il proprio lavoro in modo efficiente ma anche più rispettoso dei cittadini. Non è un compito facile, visto che da più di un anno gli agenti, offesi per l’ostilità che percepiscono intorno a loro e timorosa, visto che ogni loro intervento viene filmato dai passanti e trasmesso sui social network, fanno il meno possibile.

15 dicembre 2021 (modificato il 15 dicembre 2021 | 21:24)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *