Van der Meyde teme per l’Ajax nella vasca idromassaggio: ‘Pensavo: campionato finito’

Van der Meyde teme per l’Ajax nella vasca idromassaggio: ‘Pensavo: campionato finito’

L’Ajax deve ancora battere l’Sc Heerenveen, ma ad Amsterdam si stanno già congratulando con cautela per il titolo nazionale. Andy van der Meyde è felice di accettare le congratulazioni.

L’Ajax ha perso due punti in casa dell’AZ domenica, ma ha visto i rivali del PSV, a quattro punti di distacco, scivolare sul Feyenoord nei minuti di recupero. “Penso che sarà pronto mercoledì”, ha detto Van der Meyde a Voetbaltijd. “Siamo stati fortunati con il Feyenoord. Ho guardato l’Ajax e sono impazzito perché eravamo in svantaggio di 2-1. Ho rimproverato tutto. Per fortuna è diventato 2-2, quindi ero un po’ più felice”.

“Quando ho visto il Feyenoord, ho pensato: Cosa sta succedendo? Semplicemente non c’era. Dopo la prima metà, mi sono seduto nella vasca idromassaggio con mia moglie e non ho più guardato. Pensavo che il PSV avrebbe vinto e l’Ajax sta ancora lottando ad Arnhem, quindi non era ancora stato giocato. Ho pensato: il campionato è finito”, spiega Van der Meyde.

Finché all’improvviso non vedo sul mio telefono: che epilogo, 2-2 via Dessers al 96′Voi† Sono impazzito, perché sono un giocatore dell’Ajax e pensavo che non ce l’avrebbero più fatta. Ho inviato un messaggio a Dessers, ma nessuna risposta ancora, ahah.”

lettore video

Guarda gli ultimi video

Altri video

READ  La cinque volte vincitrice Venus Williams perde a Wimbledon, anche Gauff finisce | Tennis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *