Van Gaal: “Siamo stati dominati dal Belgio, ma abbiamo vinto grazie alla disciplina” | ADESSO

L’allenatore della nazionale Louis van Gaal elogia la disciplina della nazionale olandese dopo la difficilissima vittoria contro il Belgio. La squadra dell’Orange è stata per molto tempo la partita meno importante ad Amsterdam, ma ha comunque vinto grazie al colpo di testa del capitano Virgil van Dijk.

“La disciplina che abbiamo mostrato mi ha impressionato di più”, ha detto Van Gaal in seguito alla Johan Cruijff ArenA. “Siamo stati effettivamente battuti dal Belgio. Nonostante ciò, siamo comunque riusciti a mantenere la disciplina in possesso degli avversari. E poi puoi segnare da ripartenza”.

I Paesi Bassi hanno avuto poco da dire ad Amsterdam e hanno visto il Belgio distruggere diverse possibilità. Il portiere Remko Pasveer è diventato anche il salvatore della squadra arancione facendo una bella parata su una scommessa dello scivoloso Amadou Onana.

Al 73′ arriva il gol della vittoria per gli Oranges: colpo di testa di Van Dijk su calcio d’angolo di Cody Gakpo. Van Gaal ha predetto tutto questo. “Gakpo prende gli angoli in modo fantastico, abbiamo una forza aerea e Klaassen è un ragazzo intelligente. L’ho detto in anticipo”.

Van Gaal aveva sperato che la sua squadra giocasse meglio di giovedì contro la Polonia, ma è rimasto deluso. “E’ stato anche peggio che contro la Polonia. Ma ovviamente questo non mi preoccupa. Perché? È una delle tante partite. Sono cambiato molto, perché voglio vedere tanti giocatori”.

Louis van Gaal è stato felice della vittoria sul Belgio.


Louis van Gaal è stato felice della vittoria sul Belgio.

Louis van Gaal è stato felice della vittoria sul Belgio.

Foto: Scatti professionali

“Mi piacerà sicuramente questo”

Van Gaal ha visto i suoi bassisti Memphis Depay, Frenkie de Jong e Teun Koopmeiners ritirarsi per infortunio dopo la partita contro la Polonia. Contro il Belgio è stato aggiunto anche Steven Berghuis (infortunio alla schiena), costringendo Van Gaal a cambiare nuovamente modulo.

L’allenatore della nazionale ha suscitato scalpore inserendo Tyrell Malacia come difensore centrale per Nathan Ake, mentre il giocatore del Manchester United gioca solitamente come terzino sinistro. “L’idea di fondo è questa: se l’avversario gioca nel sistema belga, non dovresti mettere i centrocampisti contro i giocatori più creativi, ma contro i pitbull. Quello è lui”.

Van Gaal ha detto che ha ritenuto fantastico che l’Olanda abbia vinto ancora contro il Belgio, dopo il precedente 1-4 a Bruxelles. “Stai giocando il numero due del mondo e hai vinto due volte. Non è stato un girone facile, compreso il Galles. Ne approfitterò sicuramente”.

Per Van Gaal e Orange mancano ancora poco meno di due mesi al Mondiale in Qatar. Almeno dieci dei 26 nomi sono fissati per l’elettore. “Forse ce ne sono di più. Ma possono farsi male. Lo puoi vedere a Memphis, Frenkie e Teun.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.